Habitat formativo, Habitat virtuale, Habitat urbano: la tappa Brescia e le Sue Valli 2022

Dal 23 al 27 Settembre 2022 si è svolto il ricco calendario di iniziative, coordinate dalla Cooperativa Mistral di Brescia, nell’ambito i IT.A.CÀ Festival del Turismo Responsabile alla sua 14° edizione. Il tema del 2022 “Habitat – abitare il futuro” ci ha dato l’opportunità di sviluppare un calendario di eventi vari e interessanti, che hanno riscosso un notevole interesse ed hanno avuto anche un buon riscontro di partecipazione. 

L’idea era quella di collegare i diversi appuntamenti con il filo conduttore dell’Habitat, declinato sotto diverse prospettive: l’Habitat formativo, l’Habitat virtuale, l’Habitat urbano e così via per trovare un minimo comune denominatore tra proposte tra loro molto diverse ma accomunate dalla stessa prospettiva filosofica e di intenti. L’incontro a distanza del 23 Settembre, con Maurizio di Marco, dell’Accademia Creativa Turismo di Roma ha dato l’opportunità di toccare il tema della sostenibilità nel turismo e le sfide che dovranno affrontare le nuove generazioni che si troveranno a lavorare in questo settore così importante e delicato. 

La data del 24 Settembre è stata ricca di eventi e ha coinvolto in modo particolare i dintorni di Brescia e le sue valli: L’apprezzamento per le ricchezze del territorio e la qualità della produzione vinicola ha caratterizzato il BikeTour visita e degustazione presso la Cantina PeriBigogno, associata alla strada Colli del Longobardi Strade del Vino e dei Sapori del 24 Settembre.

“Non solo Ferro, i nuclei storici di Valgorbia e Crocevia” ha visto come protagonista al Valle Trompia con una passeggiata per riscoprire due nuclei contigui nello stesso tempo diversi e complementari, posti sulle opposte sponde del torrente Gobbia. “Io essere terreno” ha invece animato la Valle Camonica con un viaggio esperienziale nella Natura alla ricerca del nostro habitat interiore e le tecniche dell’Arte Terapia Immaginale.

L’argilla come modalità per scaricare le tensioni e ritrovare un equilibrio. Sempre sabato 24 settembre, questa volta a Brescia, è stato proposto un divertente Geocaching a squadre per scoprire l’habitat urbano di Brescia sulla base di tematiche legate al ‘900. Ancora proposte che hanno coinvolto la Valle Camonica, con un corso base di cosmesi naturale presso la Casa Museo di Cerveno e le colline di Capriano del Colle con un aperitivo presso la Cascina San Michele 1884, per scoprire la sua produzione di vino in regime biologico.

Lunedì 26 settembre è stata la volta di un interessante incontro online con Luca Francesco Gaibaldo online “Habitat digitale” seguito a distanza da alcune classi di studenti di istituti tecnici della provincia di Brescia. Un interessante incontro pieno di spunti interessanti e suggerimenti e riflessioni su dati statitici relativi ai cambiamenti del turismo.

Martedì 27 settembre ha visto protagonisti gli studenti dell’Istituto Tecnico Astolfo Lunardi di Brescia che hanno presentato, in un’aula magna gremita, una serie di video sulla Città di Brescia realizzati in vista dell’appuntamento del 2023: “Bergamo e Brescia città della cultura 2023”. 

L’incontro ha permesso ai ragazzi di rifletter su nuove e possibili modalità innovative di promozione del turismo responsabile sul territorio.

IT.A.CÀ Blog 
Davide Venturelli
Coordinatore Tappa Brescia e le Sue Valli

Davide Venturelli

Davide Venturelli

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


YODA APS
Via della Salita 31, 40138 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Cookie Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency