IT.A.CÀ Bologna 2021: alla ricerca dell’accessibilità

Abbiamo iniziato il 2021 con un obiettivo: rendere la tappa IT.A.CÀ Bologna accessibile e inclusiva. Ci stiamo provando con la collaborazione dei nostri partner, massimi esperti dell’accessibilità: La Girobussola, MUVet, Museo Tolomeo – Istituto dei Ciechi Francesco Cavazza, CDH – Cooperativa Accaparlante, Fondazione per lo sport Silvia Parente, La Skarrozzata, Fondazione Gualandi.

Itaca | turismo accessibile e responsabile | Logo Chiesa Valdese

Grazie al contributo dell’Otto per Mille della Chiesa Valdese, che ha premiato il nostro progetto, realizzeremo un ciclo di formazioni e una pianificazione di iniziative inclusive che prevede la stretta collaborazione tra le realtà e i professionisti che si occupano di accessibilità e tutti i partner della rete di IT.A.CÀ che in questi mesi stanno progettando con noi le iniziative da realizzare a partire dalla città fino all’Appennino.

Inizieremo questo percorso con quattro momenti formativi rivolti alla nostra rete e agli esercenti che vogliano imparare ad allestire i propri spazi in modo accessibile e a relazionarsi in modo appropriato alle persone con disabilità, garantendo ai propri clienti/beneficiari/utenti un’esperienza appagante.

È proprio sulla relazione il primo modulo della nostra formazione, perché, talvolta, la paura dell’ignoto, o semplicemente l’ansia di non sapersi rapportare con persone con determinate esigenze, o ancora, il fatto di non essere abituati ad avere a che fare con un certo tipo di persone ci porta ad affrontare le situazione con un eccessivo grado di preoccupazione, ad avere paura di fare o dire qualcosa di sbagliato.

Incontro online per progettare l'accessibilità delle iniziative IT.A.CÀ Bologna 2021

Vorremmo iniziare la nostra formazione dicendo: «Take it easy!»; non si tratta di alieni provenienti da Pandora o da Amphibios 9 e, anche se fosse, mettersi in ascolto conta molto di più della preparazione di 1000 master. 

Ma visto che le persone, inclusi gli abitanti di Pandora e di Amphibios 9, in genere non hanno tempo e voglia di fare gli insegnanti mentre fanno la spesa, ci siamo noi in un luogo e in un tempo dedicato proprio per sfatare i pregiudizi e condurre i partecipanti a un percorso di “rilassamento”. Come lo faremo? Attraverso il gioco, il confronto e il dialogo: non sarà la solita formazione frontale, ma sarà una formazione giocosa e interattiva. Grazie a questo tipo di didattica daremo ai partecipanti strumenti semplici per accogliere le persone con disabilità ed esigenze di qualsiasi tipo, per allestire gli spazi e per progettare iniziative ponendo l’accessibilità come aspetto essenziale della stessa progettazione.

Incontro online per progettare l'accessibilità delle iniziative IT.A.CÀ Bologna 2021

Dopo la formazione, il nostro percorso proseguirà con la creazione di squadre di progettazione: équipe formate dagli operatori culturali e turistici della Città metropolitana e professionisti dell’accessibilità con disabilità e non:

vogliamo rendere gli itinerari, le performance, i laboratori il più accessibili possibile; ci stiamo provando, incentivando il confronto, il dialogo e sempre pronti a imparare nuove cose.

Ciò di cui siamo sicuri è che gli eventi e le iniziative accessibili e inclusive sono più belle per tutt*! Perché possiamo scoprire diversi modi di vivere il nostro territorio, per esempio dando spazio alla multisensorialità a discapito della fruizione unilaterale in cui guardiamo e riceviamo informazioni a senso unico; perché le sedie a rotelle ci danno il senso della riappropriazione degli spazi e ci rendiamo conto che le carreggiate per i pedoni e per le bici non ci bastano più; perché possiamo sperimentare nuovi modi di comunicare e condividere. Insomma, stiamo progettando iniziative divertenti, stimolanti, di scoperta e di condivisione. La progettazione prosegue, vi teniamo aggiornati!

 

FEED YOUR HEAD!

Blog ITACÀ
Simona Zedda
Coordinamento IT.A.CÀ Bologna

Segreteria IT.A.CÁ

 

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


YODA APS
Via della Salita 31, 40138 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency