Contest fotografico | Palermo e le sue diversità tra culture, passioni e contraddizioni

–––––––––––––––––––––––––––––––––––

IL CONTEST È STATO PROROGATO
AL 30 SETTEMBRE 2020 

–––––––––––––––––––––––––––––––––––

Il contest fotografico Palermo e le sue diversità tra culture, passioni e contraddizioni invita a raccontare, attraverso uno scatto, una città ricca di millenarie diversità, multiculturale, piena di angoli di natura e di custodi della sua storia da scoprire. Un viaggio attraverso le immagini per riscoprire Palermo la vita dei suoi abitanti, coi loro ritmi, abitudini, uno sguardo critico sulla città di chi la ama, la osserva e vuole custodire le sue innumerevoli Bio-Diversità.

Il contest è organizzato dal IT.A.CÀ Palermo (Festival che si terrà nella sua prima edizione nelle bellissima Palermo dal 18 al 20 settembre 2020) ed è suddiviso in quattro differenti sezioni:

  1. BIO-DIVERSITÀ CULTURALE, Palermo e la sua anima multiculturale e sociale, una città in cui diverse culture, differenti l’una dall’altra, convivono e si intersecano mantenendo ognuna la propria identità in una armonia millenaria. 
  2. BIO-DIVERSITÀ ALIMENTARE, Palermo e la sua storia indissolubile legata al cibo, la ricchezza e la varietà degli ingredienti di ogni pietanza, simboli e crocevia di viaggi dei popoli, diventano una espressione unica di ogni piatto.
  3. BIO-DIVERSITÀ AMBIENTALE, LA NATURA DI PALERMO, simbolo delle contraddizioni della città, violata e protetta, nascosta e in bella mostra, il suo mare, i suoi giardini storici, le sue aree protette, come simbolo di storia e protezione, tratti di costa e la conca d’oro spesso dimenticate e maltrattate. 
  4. CUSTODI DELLA BIO-DIVERSITÀ, Palermo con i suoi uomini e le sue donne guardiani della sue diversità, tra passato e presente, tra tradizioni e innovazioni, persone che conservano la storia e le storie di una città nel cuore del Mediterraneo

La partecipazione al concorso è gratuita, aperta a tutti i fotografi professionisti e non, senza limiti d’età.
Ogni fotografo potrà partecipare inviando un massimo di una fotografia per ogni sezione.

COME PARTECIPARE

La consegna delle fotografie, unitamente alla scheda di partecipazione potrà avvenire entro il 20 settembre 2020 attraverso l’invio, tramite wetransfer.com, all’indirizzo mail: palermo@festivalitaca.net.

Nell’invio è obbligatorio inserire nome e cognome del fotografo, titolo della fotografia e sezione del contest al quale si vuole partecipare.

Qualora si volesse partecipare a più sezioni si dovrà inviare una immagine per ogni sezione con le stesse modalità sopra descritte.

CARATTERISTICHE TECNICHE

Sono ammesse fotografie originali con inquadrature orizzontali b/n e a colori, senza grafiche realizzate al computer.
Il formato del file dovrà essere jpg con qualità 300 dpi.
Ogni immagine dovrà essere titolata.
Le immagini non conformi alle specifiche non verranno prese in considerazione.

GIURIA 

• Luca Savettiere

Nasce a Palermo nel 1976. Dopo la laurea in Storia dell’Arte, si specializza in Storia e Critica del Cinema e definisce la sua formazione accademica con un master in Cinema Promozionale in Digitale, conseguiti presso l’Università degli Studi di Palermo. Leitmotiv del suo percorso è sempre l’immagine: dopo un approccio professionale alle produzioni video in ambito artistico-sperimentale, sviluppa e modella la sua passione per la fotografia, portando sempre dietro nell’attuale attività di fotografo impegnato nella comunicazione pubblicitaria, la sua interpretazione fotografica del paesaggio, soprattutto quello urbano. Un’esigenza nata prima di tutto da un interesse “sociologico”, dal voler individuare nel paesaggio urbano elementi specifici che leghino profondamente l’uomo all’ambiente in cui vive. Ancora meglio, la sua analisi cerca di mettere in relazione uomo, territorio (dal punto di vista geografico) e ciò che sul territorio è stato inserito dall’uomo.

• Noemi Usai

Antropologa di professione e fotografa per passione, Noemi Usai vive da molti anni a Bologna dove collabora a vari progetti fotografici sul territorio, primo fra tutti IT.A.CÀ Festival del Turismo Responsabile Bologna. Ultima collaborazione è con l’Associazione fotografica Terzo Tropico per la realizzazione del progetto “Bologna e il suo tempo: indagine fotografica.” patrocinato da Regione Emilia Romagna e Comune di Bologna. Nel giugno 2020 vince il concorso #MyPostcardfromItaly organizzato dall’agenzia milanese FeelRouge WorldWide Shows, in collaborazione con il grande fotografo Giovanni Gastel e AFIP – Associazione Fotografi Professionisti.

• Salvo Gravano

Prevalentemente un appassionato della fotografia. Comincia a scattare in analogico già dall’età di 14 anni e segue, tra alti e bassi, la sua passione cercando di andare al passo con la tecnologia e cominciare ad utilizzare le apparecchiature digitali quando queste diventano commercialmente alla portata di un fotoamatore. Si occupa e preoccupa di “sviluppare” personalmente i suoi scatti digitali per cercare uno stile personale nell’incisione della luce e dei colori. La fotografia è una passione, un sogno da raggiungere, uno strumento per osservare la realtà e provare il brivido della meraviglia durante un tramonto o un cielo stellato, una passeggiata nel bosco o immerso in un mercato popolare.  

PREMI

La prime fotografie classificata per ogni sezione saranno premiate con:

Ai primi 5 di ogni sezione sarà consegnato Attesto di Partecipazione al Contest

INFO REGOLAMENTO & SCHEDA ISCRIZIONE

Scarica qui il REGOLAMENTO CONTEST FOTOGRAFICO
Scarica qui ISCRIZIONE AL CONTEST

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASSOCIAZIONE YODA
Via Pietralata 73, 40122 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency