MoBo’s Stories | Una viaggio enogastronomico tra Modena e Bologna

Cari amici e amiche viaggiatrici 

oggi nel nostro blog vi parliamo di una guida dedicata a coloro che amano viaggiare inseguendo i profumi enogastronomici del nostro Appennino! Siamo molto contenti quindi di poter annunciare la nostra partnership poiché i valori e i principi di fondo sono condivisibili con i nostri.

Dario Ruscetta

L’autore di questa guida dedicata ai sapori emiliani tra Modena e Bologna è Dario Ruscetta (modenese classe 1982) scrittore, imprenditore, ideatore e creatore del Lomadic Food Circus.  

Tradotto verrebbe come “Il Circo del Cibo dei Nomadi Locali”; “verrebbe” poiché il termina Lomadic in realtà non esiste ufficialmente, ma è un gioco di parole dell’autore, che ha fuso le parole “LOcal” (locale) e “noMADIC” (dei nomadi) creando quindi il termine “Lomadic” e il sostantivo “LOMAD” (Nomade Locale) riferito ai singoli esploratori che fanno parte di questa comunità. 

Dario è un viaggiatore da sempre, amante del “perdersi”, esploratore di tavole e ricercatore delle Storie di commensali e oste. Alla fine del 2017, dopo 8 anni dedicati al marketing online, decide di dar vita ad un sogno: divulgare Cultura enogastronomica con curiosità e leggerezza, ritrovando ed esaltando quei piccoli luoghi costretti a rifugiarsi per proteggersi dall’onda dell’industrializzazione e diventando così delle piccole Città Sommerse.

COS’É LOMADIC FOOD CIRCUS

Il Lomadic Food Circus è una Comunità di esploratori che desidera scoprire, o riscoprire, i Territori percorrendo un viaggio a ritroso dal Piatto Tradizionale agli Ingredienti attraverso le Storie di coloro che quei Territori li hanno tenuti Vivi, cioè gli Artigiani Rurali del Cibo.

Questi Artigiani sono gli Eroi che hanno deciso di non legarsi all’Industrializzazione, ma di portare avanti micro o piccole attività rispettose della Tradizione, della Natura e dell’Uomo.

All’interno del Lomadic Food Circus sono benvenute tutte quelle persone che hanno voglia di Umanità, di trovare una Storia dietro un qualcosa di nuovo o che, al contrario, conoscono da una vita. Un nuovo, in realtà vecchio, modo di vedere il Mondo e in particolare il Cibo, senza concentrarsi su assurde lotte di termini, marchi e diete, ma semplicemente valorizzando ciò che stiamo perdendo: le Memorie.

Importante: riscoprire le Memorie e farle proprie non significa rinnegare la Modernità, ma piuttosto fondere le due cose per costruirsi un futuro personale, o comune, più solido e ricco di Cultura! → @instagram  @facebook 

IL PRIMO PASSO: MoBo’s Stories 

“MoBo’s Stories: Guida di Viaggio nell’Ombelico Gastronomico di Modena e Bologna” è il primo passo ufficiale del Lomadic Food Circus; una guida, per l’appunto, che si distingue da tutte le altre per il suo essere narrativa e portare in grembo le vere storie di quegli Artigiani Rurali del Cibo troppo spesso dimenticati.

45 Storie complete, informazioni turistiche, nuovi itinerari enogastronomici completi di pernottamenti e soste ristoro, oltre 100 fotografie e tante altre informazioni utili per godersi i Territori Segreti di Modena e Bologna. Oltre alle tante Storie è presente anche un romanzo breve seguito del primo “Non Dimenticare Monterutto: Il Codice Umami” (disponibile su Amazon). 

La Guida, indipendente e auto-finanziata, è riuscita a venire al mondo grazie ai suoi primi sostenitori (oltre 70) che hanno aderito al crowdfunding organizzato su Ideaginger.it. Sostenitori spontanei e coinvolti da un nuovo modo di narrare il Cibo, sostenitori che hanno permesso il superamento della quota minima di 4.000€ attraverso l’acquisto di circa 150 copie in prevendita. 

Importante: la guida è stata realizzata in maniera completamente autonoma e indipendente, ogni artigiano è stato cercato, scelto, visitato, verificato e intervistato personalmente. A nessuna delle attività presenti nella guida è stato chiesto un solo centesimo o un contributo in natura o obblighi successivi alla stampa, questo per una scelta editoriale ben precisa: MoBo’s Stories deve contenere storie vere per creare Cultura, curiosità e coinvolgimento, senza pesare sugli Eroi che hanno bisogno solo di essere scoperti e amati.

Dopo il primo passo Dario spera di poter continuare con questo Progetto-Sogno al fine di esplorare e divulgare più territori possibili. MoBo’s Stories vuole essere il primo volume di una trilogia destinata alla Regione Emilia-Romagna, quindi i prossimi due appuntamenti saranno proprio i comparti turistici Romagna e Via Emilia. Oltre alla guida nel formato attualmente disponibile saranno presto prodotte le versioni eBook e Audiolibro, oltre che quella in versione Inglese per poter arrivare anche sul pubblico estero. Sono previste anche altre attività come la messa online di un sito ricco di contenuti gratuiti, la creazione di Documentari e, più in generale, l’espansione di una Comunità di persone dedite all’Esplorazione.

LE COLLABORAZIONI

“MoBo’s Stories” è un Progetto Patrocinato dal Comune di Modena

Il Futuro è anche Collaborazione ed è per questo motivo che siamo fieri di poter contare tra le nostre file: MoCu Magazine (Associazione Stoff – Modena), CNA Modena e il festival IT.A.CÁ (Bologna).

Tutte realtà con le quali è già iniziato un forte e importante scambio di idee e progetti atto a mantenere alto il livello Culturale, nonché a divulgare un nuovo Turismo Artigianale Lento e Sostenibile.

PER ACQUISTARE LA GUIDA

Il prezzo di copertina è di 29.90€ ed è prevista la spedizione gratuita in formato “piego di libri”.

Per tutti i nostri viaggiatori e le nostre viaggiatrici avrete l’occasione fino al 20 Dicembre 2019 di usufruire di un Codice Sconto del 10% valido sulla copia singola inserendo il codice ITACA durante l’acquisto, oppure utilizzando direttamente questo link dove verrà calcolato automaticamente. 

Buona lettura e buone mangiate 🙂

Blog IT.A.CÀ
Sonia Bregoli 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *