BOLOGNA

Centro Interculturale Zonarelli (Via G. A. Sacco, 14)

9.30 – 13.00

Turismo responsabile e associazioni di migranti, esperienze e buone prassi a confronto E’ richiesta l’iscrizione: cicione@cospe-bo.it

Iniziativa a cura di Cospe

Palazzo Re Enzo

10.00 – 21.00

Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia

RACCONTIAMO AL MONDO LE CENTO VOCI DEL TURISMO CULTURALE, ARTISTICO ED ENOGASTRONOMICO ITALIANO – La Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia nasce allo scopo di diffondere la conoscenza del territorio e del paesaggio italiano, facendo delle nostre unicità un vero punto di forza. Lavora nella direzione di creare circuiti integrati che uniscano tutto ciò che un territorio ha da offrire in termini architettonici, urbanistici, museali, culturali, enogastronomici.

Per la 17esima edizione Arts and Events approda a Bologna, proponendo una sfida alla crisi e una scommessa su uno sviluppo diverso. Lo farà attraverso un ricco programma di eventi, esposizioni, appuntamenti e Workshop con cui porterà i tour operator mondiali nella cornice unica di Palazzo Re Enzo.

Piazza Re Enzo, Voltone del Podestà

9.00 – 20.00

Durante la giornata navigheremo con la carta Il tema del viaggio, espresso attraverso l’uso della carta, materiale versatile e in grado di dare forma a infinite idee, verrà visto come movimento, esplorazione dei luoghi urbani che ospiteranno il Festival, ma anche come metafora dell’altrove, della partenza dal proprio porto interiore. Installazione di una Grande Barchetta di Carta e tante altre barchette più piccole, con cui solcherà l’immaginario mare della piazza, e il Faro, fulcro dell’info point.

Si viaggerà anche a pedali con bici reclinate e trike

FACEWALL: facce da viaggiatori Installazione interattiva partecipativa. Volti e testimonianze sul viaggio responsabile si comporranno in una videoproiezione interattiva in cui si potranno ascoltare le storie raccontate dai partecipanti. Chiunque potrà lasciare la propria testimonianza, semplicemente caricando la sua immagine e il suo racconto. E chiunque potrà navigare in questo muro di volti (facewall), ascoltando i racconti corrispondenti a ciascuna faccia. Ogni volto una storia, ogni storia una scoperta. Gli stessi contenuti presenti nell’installazione in Piazza a Bologna, saranno contemporaneamente pubblicati sul web, creando uno spazio di testimonianze che crescerà col contributo sia dei partecipanti al Festival sia dei visitatori online.

Realizzata da Loop in collaborazione con Associazione Yoda appositamente per il Festival IT.A.CÀ

P.zza San Domenico

14.00 Maratona fotografica Due persone e una macchina fotografica per catturare nel minor tempo possibile 50 obiettivi fotografici dislocati nel centro di Bologna. Iscrizioni: info@disturbo.net A cura di DisturBO  

Urban Center – Sala Borsa

17.00 – 19.00

Unibike – Università della Bicicletta Perchè scegliere la bici per un viaggio di piacere? Tutti i privilegi e le straordinarie possibilità di una perfetta ciclovacanza

Intervengono: Enrico Bonfatti – Presidente Associazione Nuova Mobilità Giuseppe Merlin – Direttore FIAB

Incontro a cura di Salvaiciclisti-Bologna

Piazza Maggiore, angolo via de’ Pignattari

15.00 Gran piazzata: spettacolo itinerante.

Prenotazioni: 051 0474235 – 345 3608751, associazione.vitruvio@gmail.com // Contributo a persona: € 12,00 + € 3,00 contributo al restauro della Basilica di San Petronio.

A cura di Vitruvio 

Piazza Maggiore

16.00-20.00

WOMEN URBAN GAME Una maratona di lettura e scrittura collettiva interamente dedicata al racconto di viaggio femminile. Quasi mai le rappresentazioni del viaggio accendono le luci sulle donne, le narrazioni femminili continuano ad essere ancora oggi disperse, frammentate e marginali, nonostante le donne siano da sempre protagoniste di storie di viaggi: artiste, scrittrici, poetesse, registe, giornaliste, contribuiscono a leggere, interpretare e dar voce al viaggio.

La maratona ha l’obiettivo di rintracciare e valorizzare sguardi ed esperienze di viaggio di donne attraverso itinerari letterari.

E richiesta l’iscrizione: womenurbangame@gmail.com

A cura di Agenzia Editoriale Emanuela Vita & Couchsurfing 

Piazza Re Enzo

11.00 – 18.00 Spazio Relax: assaggi di shiatsu e benessere A cura dell’ Associazione Shizen

16.00 Writing e Street Art a Bologna Itinerario in bicicletta che parte da P.zza Re Enzo alla scoperta della street art bolognese e internazionale lungo i muri dei quartieri periferici. Un progetto interessante che ha visto la partecipazione di artisti da tutto il mondo nell’estate del 2012 a Bologna. Guide: Claudio Musso e Fabiola Naldi (curatori del progetto) – è obbligatorio avere la bicicletta.

A cura di Frontier – La linea dello stile. 

17.30 SULLA ROTTA DEL TITANIC – performance finale del workshop di teatro del Teatro dell’Argine. Prendendo spunto dal poemetto teatrale “La fine del Titanic” di Enzesberger e assieme ai rifugiati politici membri della compagnia,si comporranno collettivamente delle azioni fisiche e dei monologhi che riflettano sulla crisi che ha investito il nostro mondo, su chi sta affonda e su come, forse, potremmo salvarci.

A cura di Teatro dell’Argine, Compagnia dei rifugiati e YODA

PARMA

Palazzetto Eucherio Sanvitale (parco ducale)

18.00 Inagurazione mostra “Giochiamo” – una mostra divisa in tre sezioni:

“Giocattoli in viaggio per il mondo” mostra fotografica didattica a cura di Stefano Anzola,

“Giocattoli africani” collezione privata di Alberto Fortunato

“Giocattoli di un’artista” di Annalisa Ramondino

La mostra rimarrà aperta dal 1 giugno al 30 giugno (orario di apertura: 10.00-13.00, 14.00–18.00, chiuso lunedì).

21.30 Mongolian: reportage fotografico sulla vita del nomade mongolo e sui paesaggi sconfinati della sua terra

“New York: un viaggio in una affascinante città” reportage fotografico sonorizzato dal gruppo jazz Q Ensemble e accompagnato da letture poetiche

Info 348 2447663 Stefano Anzola