BOLOGNA

Palazzo Re Enzo

11.00 – 21.00

Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia

RACCONTIAMO AL MONDO LE CENTO VOCI DEL TURISMO CULTURALE, ARTISTICO ED ENOGASTRONOMICO ITALIANO – La Borsa del Turismo delle 100 Città d’Arte d’Italia nasce allo scopo di diffondere la conoscenza del territorio e del paesaggio italiano, facendo delle nostre unicità un vero punto di forza. Lavora nella direzione di creare circuiti integrati che uniscano tutto ciò che un territorio ha da offrire in termini architettonici, urbanistici, museali, culturali, enogastronomici.

Per la 17esima edizione Arts and Events approda a Bologna, proponendo una sfida alla crisi e una scommessa su uno sviluppo diverso. Lo farà attraverso un ricco programma di eventi, esposizioni, appuntamenti e Workshop con cui porterà i tour operator mondiali nella cornice unica di Palazzo Re Enzo.

Albergo Il Pallone (via del Pallone, 4)

10.30 – 16.30 Assemblea dei soci di AITR con presentazione del nuovo Bilancio Sociale 2010-2013

Il rinnovo delle cariche e la presentazione del nuovo bilancio sociale, renderanno l’assemblea del 31 maggio 2013 un momento di particolare importanza nella vita associativa di AITR. Attraverso la presentazione del bilancio sociale verranno illustrate le attività svolte dall’associazione nell’ultimo triennio (2010-2013): obiettivi, risultati e criticità. La decisione di dotarsi di un bilancio sociale (giunto alla seconda edizione), deriva dalla volontà di una verifica concreta degli obiettivi raggiunti, consentendo di comunicare all’esterno con trasparenza e serietà in che modo AITR persegue le proprie finalità. Inoltre il 31 maggio avrà luogo il rinnovo delle cariche e si aprirà per l’Associazione un nuovo capitolo ricco di sfide ed opportunità.

13.00 Premio Talenti Italiani 2013 Concorso e premiazione di progetti start up sul turismo responsabile

Giunto alla terza edizione, il Premio si rivolge sia ai giovani Under 30, sia ai Professionisti del settore turistico già impegnati a valorizzare le tante opportunità di attrazione che offre il territorio italiano, e intende incoraggiare e raccogliere progetti inediti potenzialmente realizzabili nell’immediato. Le idee progettuali si sono proposte come prodotti turistici nuovi, con elementi di innovazione significativa rispetto quanto già esistente, e sono volte a valorizzare il turismo responsabile e/o sostenibile: da un lato, attraverso l’esaltazione degli attrattori locali mediante il coinvolgimento delle risorse presenti sul territorio, in particolare quelle ambientali e storico-culturali; dall’altro, privilegiando il coinvolgimento delle comunità locali, l’incontro e lo scambio con la tradizione locale.

PARMA 

Adotta 1 Turista

Il concorso per condividere esperienze e luoghi unici, rinnovando la tradizione dell’ospitalità www.adottaunturista.org A cura di IT.A.CÀ e ViaggiVerdi

Palazzo del Governatore, Auditorium (Piazza Garibaldi)

18.00 – 20.00

Convegno: Per un turismo responsabile – territorio, reti, attori

Saluti Cristiano Casa  – Assessore al Turismo del Comune di Parma

Intervengono Marco Boschini – Coordinatore nazionale dell’associazione italiana Comuni Virtuosi), Pierluigi Musarò – Docente Università di Bologna, e direttore artistico del festival IT.A.CÀ Simone Riccardi – Fondatore di ViaggiVerdi Elisa Cerqueglini – Associazione Nazionale Alberghi Diffusi Marco Fiori – Associazione BioAgriturismi Emilia

Streeming online a cura di Kairostudio

Premiazione dei concorsi: Adotta 1 Turista e Un altro punto di vista

Presentazione degli itinerari IT.A.CÀ a Parma

Aperitivo a base di vini biologici e specialità a km0, offerti dai produttori locali della rete Slow Food di Colorno (PR). Azzera le tue emissioni: vieni in bici!

Conferenza promossa da ViaggiVerdi, con aperitivo Slow Food, in collaborazione con il Comune di Parma.

Info e adesioni: info@viaggiverdi.org

Dal 25 maggio al 2 giugno 2013

Colazione d’Autore competizione per la migliore colazione biologia A cura di Associazione B&B Parma e ViaggiVerdi

UN ALTRO PUNTO DI VISTA Concorso fotografico su Parma e i suoi abitanti. A cura di Comune di Parma, ViaggiVerdi, Associazione B&B Parma, Bioagriturismo Emilia