Venerdì 22 maggio

11120064_10155401975185587_341846214_n (1)> Palazzo d’Accursio (P.zza Maggiore 6) 09.30 BICI VIAGGIARE Conoscere e promuovere l’Europa in bici: convegno sulla rete cicloturistica nazionale e locale. Il cicloturismo è un nuovo modo di viaggiare per scoprire territori di valore paesaggistico  o storico-artistico, preservandoli dall’impatto del turismo di massa. Lo sviluppo della rete infrastruttuale cicloturistica, in combinazione con l’uso intermodale del treno, può proporsi anche per riconnettere i siti dichiarati “patrimonio dell’umanità” dall’UNESCO e inaugurare così una valida alternativa alla mobilità turistica pesante. 14.30 workshop: Promuovere l’Emilia Romagna in bici – Hotel Bike Friendly Un tavolo di co-progettazione regionale e un seminario di formazione per le strutture ricettive

SESSIONE MATTUTINA (h9.30/13.00): Saluti di Virginio Merola, Sindaco di Bologna Interventi di: Pierluigi Musarò, Università di Bologna e Direttore Festival IT.A.CÀ Giulietta Pagliaccio, Presidente FIAB Onlus Jesus Freire, Project Assistant EuroVelo – European Cyclists’ Federation Raffaele Donini, Assessore alla Mobilità della Regione Emilia Romagna Paolo Pinzuti, Capo-redattore della testata Bikeitalia.it Riccardo Buffoni, Dirigente Infrastrutture Regione Toscana Irene Priolo, Consigliere delegato a Mobilità e Infrastrutture della Città Metropolitana di Bologna Conclude: Graziano Delrio, Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Modera: Simona Larghetti, Presidente della Consulta Comunale della Bicicletta di Bologna SESSIONE POMERIDIANA (h14.30/17.00): Con la partecipazione dell’Assessore alla Mobilità Andrea Colombo, dell’Assessore Economia e Promozione della Città Matteo Lepore e del Settore Pianificazione della Città Metropolitana di Bologna

Qui potete scaricare il programma completo > programma BICIVIAGGIARE 2015

Per iscrizioni > http://goo.gl/eZVHr9 A cura di Salvaciclisti Bologna e FIAB – Onlus

> Legacoop (viale Aldo Moro 16) 10.00 Il turismo che vogliamo. E che verrà. Convegno sui cambiamenti nel turismo Saluto del Presidente di Legacoop Mauro Lusetti Tavola rotonda condotta da Iaia Pedemonte, giornalista e Alberto Dragone, Coordinatore Comitato Scientifico AITR, con: Patrizia Battilani, Coordinatore Corso di laurea in Economia del Turismo, Università di Bologna Emanuela Benini, Esperta di Cooperazione, M.A.E.C.I. Luca Chiarini, FAI, Fondo Ambiente Italiano Flavia Coccia, Responsabile Area Turismo SiCamera Maurizio Davolio, Presidente AITR Mara Manente, Direttrice CISET Ca’ Foscari Fabrizio Pozzoli, Presidente OITS Europa Ottavia Ricci, Consigliera per il Turismo Sostenibile, Ministero dei Beni Culturali e del Turismo Liviana Zanetti, Presidente APT Servizi 16.00 Lectio magistralis del Prof. Harold Goodwin, International Centre for Responsible Tourism “Taking responsability for tourism”; discussant: Pierluigi Musarò, Università di Bologna, Direttore Festival IT.A.CÀ; Flavia Coccia; Mara Manente Scarica programma > Il turismo che vogliamo (e che verrà) AITR 2015 A cura di AITR SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA – KILOWATT SUMMER (Giardini Margherita, via Polischi 9 / via Castiglione 134) unnamed-5Invito al viaggio: festa di apertura con ospiti a tema, cibo, musica, performance e installazioni. 19.30 LA CITTA DELLE DONNE Itinerario e workshop di story-telling per una geografia femminile della città. A cura di Emanuela Vita

20.30 MR ZOMBIE ORCHESTRAperformance live

foto-mr-zombie2Mr.Zombie Orchestra è un gruppo nato dalla collaborazione di Alberto Bazzoli (pianoforte), Riccardo Morandini (chitarra), Gabriele Laghi (contrabbasso) e Eugenio Primo Saragoni (batteria). La band sembra una polverosa scatola di 78 giri nella quale si possono trovare vecchi standards statunitensi, blues, canzoni francesi, tanghi, canzoni italiane, arie d’opera, il tutto riportato in vita minando le strutture convenzionali e avvalendosi delle moderne conquiste fatte nel campo jazzistico e non solo. L’improvvisazione, le strutture aperte, i passaggi bruschi da momenti soffusi ad atmosfere deliranti sono gli ingredienti attraverso i quali questi brani dimenticati vengono riportati in vita. Obiettivo del gruppo è di trovare un punto di accordo tra antico e moderno, tra cultura statunitense e cultura europea, tra Jelly Roll Morton e Secondo Casadei.

Sabato 23 maggio

> Albergo Il Pallone (via del Pallone 4) 10.00 ASSEMBLEA NAZIONALE DI AITR. Incontro aperto a soci ed operatori del settore A cura di AITR > Stazione Autolinee (Piazza XX settembre) 11:30 BOLOGNA CON GLI OCCHI DEI NUOVI CITTADINI: NUOVI MONDI ATTORNO A NOI Una passeggiata (4 ore circa) alla scoperta delle zone più interculturali della città, accompagnati dai nuovi cittadini e possibilità di pranzo africano. Passeggiata gratuita, ma obbligatoria la prenotazione. Costo pranzo africano al ristorante Adal (via Vasari 7): 10 Euro / Contatti: Semhar 338 96 25 523 / nextgeneration.italy@gmail.com A cura di Next Generation Italy, Oxfam Italia in collaborazione con la rete Mygrantour.org > SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA – KILOWATT SUMMER (Giardini Margherita, via Polischi 9 / via Castiglione 134) CAUSA MALTEMPO QUESTI EVENTI SONO ANNULLATI serre-bolognaDue giornate dedicate al movimento lento, a piedi e su due ruote, con autori e musicisti, laboratori, cibo, teatro, musica, installazioni visuali e stand informativi. VIAGGIO INVISIBILE – ODISSEA VISIONARIA. UN FILM DI CARTA Un progetto sulle migrazioni, misto di arte sonora, visiva e teatro Suoni: Daniela Diurisi. Immagini: Arianna Fumagalli. Drammaturgia: Agostino Aresu Vincitore nel 2013 del premio “Massimo Billi” come miglior progetto radiofonico per il “Cantiere” di RAI RADIO 3. A cura di C.A.P.R.A. Centro Aperto Produzione Ricerca Artistica e Teatro Zemrude IN VIAGGIO PER IT.A.CÀ IMG_0080ind.A.co. collettivo autori indipendenti vi accoglierà in una postazione aperta durante tutto il weekend per sfidarvi a racchiudere l’emozione di un viaggio reale o immaginario in 140 caratteri con il concorso Un viaggio in un tweet, presentare materiali sul tema del viaggio letterario, filosofico, cinematografico, introdurre il gioco Viandanti metropolitani, parlare di disegnatori viandanti e parkour. A cura di ind.A.co Collettivo Autori Indipendenti

LE AUTOPRODUZIONI BANCHETTANO Viaggio intorno e dentro gli autori. Per il terzo anno consecutivo LÖK ZINE e IT.A.CÀ realizzano una collaborazione che mira ad unire il fumetto e il viaggio. Bookshop rivolto alle produzioni illustrate che raccontato il viaggio. A cura di Lok Zine

IT.A. IL PARADOSSO DI ULISSE E IL PARADOSSO DI PENELOPE .

Alluce verdeSentieri narrativi e geografie inedite. Pratiche di migranza culturale e interdisciplinare Istituto Benjamenta e L’Alluce Verde vi accolgono presso uno stand narrativo e informativo. Vi conducono all’esplorazione di azioni e progetti relativi ad archivi mobili, biblioteche nomadi , eco-villaggi in costruzione, viaggi probabili e improbabili. Ci si inventa cosa è ca’ (casa) attraverso un video partecipato. Si pescano parole, si scopre chi era il Re Peregrino, si svela il paradosso di Ulisse e quello di Penelope insieme alla storia di uno spago lungo circa cinque metri. Info programma > L’Alluce Verde IT.A.CA 2015 A cura di Istituto Benjamenta e L’Alluce Verde

> Mercato della Terra di Slow Food (P.zza Pier Paolo Pasolini) Ritrovo h10.00 ITINERARIO ENOGRASTRONOMICO IN BICI PER LA CITTÀ spesa-stagionePrendendo spunto dalla famosa critical mass nata a San Francisco, il nostro Host d’occasione, cuoco e bolognese doc, accompagnerà i Guest per le vie della città alla scoperta delle tradizioni enogastronomiche del territorio, per poi creare insieme a lui un pranzo con prodotti rigorosamente di stagione e a km0 –––––––––––––– EVENTO ANNULLATO 13.00 PRANZO PRESSO LE SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA Come: In bicicletta, a piedi, o con mezzi pubblici (in caso di pioggia), max 10 partecipanti / Costo: 18 euro – Info e prenotazioni: events@suppershare.com A cura di Suppershare / FB Suppershare Gli eventi che seguono sono presso: > SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA – KILOWATT SUMMER (Giardini Margherita, via Polischi 9 / via Castiglione 134) 14.00 Nepal, l’orgoglio di un popolo, di e con Ylenia Dal Bianco 15.00 L’Olanda è un fiore. In bicicletta con Van Gogh, di e con Paolo Ciampi  il-villaggio-te-lo-sogni15.30 Il villaggio te lo sogni! Pronto alla partenza per un villaggio da sogno? quale? proprio il tuo! Workshop sulla costruzione di un villaggio vacanze ed l’attenzione verso un turismo responsabile (7 / 12 anni) A cura di Salvatore GiommarresiLok Zine 15.30 Premiazione “Raccontami un posto” Vanno in scena le storie dei vincitori A cura di Il velo di Gaia 16.00 Uallai! Viaggio dei Migranti in Italia di e con Sandro Lano e Michele Brusini  17.00 Presentazione della rivista AFRICA E MEDITERRANEO: cibo, intercultura, Africa Con Sandra Federici (direttrice della rivista), Francesca Romana Paci (Docente di Letterature Post coloniali all’Università del Piemonte Orientale), Anna Casella Paltrinieri (Docente di Antropologia culturale presso l’Università Cattolica del Sacro Cuore) > Africa e Mediterraneo 18.00 Orchestra dei Cantieri Meticci 18.30 VIAGGIO, MEMORIE, SCRITTURE MIGRANTI un dialogo a 4 voci su letteratura contemporanea e post-colonialismo con Gabriella Ghermandi (autrice di Regina di fiori e di perle), Antar Marincola (autore, con Wu Ming 2, di Timira), Emanuela Piga (studiosa di letterature comparate) e Pierluigi Musarò (direttore di IT.A.CÀ) 19.30 “Italian American Country”: video e parole con Paolo Battaglia, Daniela Garutti e Giulia Frigieri  20.30 PAOLO PROSPERINI TRIO – performance live prosperini_512x0_43f5106026f290223117c3e312948650_512x0_b6be7b6e0bca038e6f914e17f99c9b32Gipsy Jazz and World Music per un trio Made in Bologna capitanato dalla mente dei Minor Swing Quintet > Paolo Prosperini

Domenica 24 maggio

Ritrovo h12.00 presso Serre dei Giardini Margerita (BO) cover-Use-it-BolognaUN GIORNO CON USE-IT BOLOGNA Maratona fotografica per esploratori urbani. Scopri la tua anima da esploratore urbano in questa maratona senza respiro ispirata alla guida USE-IT Bologna. Immortala luoghi e personaggi della città. Suda, scatta e vinci. Ma soprattutto divertiti! Come: squadre di due persone percorreranno la città in bicicletta, a piedi, o con mezzi pubblici. > Costo: 15 euro a squadra per chi si scrive sul posto o l’ultima settimana > Costo: 10 euro per chi si iscrive con prenotazione entro una settimana prima della data di inizio della maratona ISCRIZIONI: > alla sede di OZ (via Stalingrado, 59 / BO) o al bar L’Ortica (via Mascarella, 2 – BO) a partire da martedì 5 maggio dalla maratona su appuntamento > scrivere cacciaallefoto@gmail.com > il giorno stesso, entro 1 ora prima dell’inizio dell’evento presso il banchetto Use – It alle Serre dei Giardini Margerita dalle 11.00 alle 12.00 Iscrizioni e regolamento: www.facebook.com/useitbologna Info: bologna@use-it.travel – Alessandro Baschieri 389 61 85 698 – Jacopo Simi 339 56 60 369 A cura di Our Way Gli eventi che seguono sono presso: > SERRE DEI GIARDINI MARGHERITA – KILOWATT SUMMER (Giardini Margherita, via Polischi 9 / via Castiglione 134) 13.00 BRUNCH IT.A.CÀ —> LE MANI IN PASTA: CORSO DI SFOGLIA EMILIANA TRADIZIONALE AL MATARELLO foto-capricci-slideTagliatelle e Tortelloni rigorosamente fatti a mano come delle vere sfogline e poi tutti a tavola per assaggiare il frutto del nostro lavoro! Max partecipanti: 30 / Costo: 10 euro a persona Iscrizioni:  333 33 30 708 Laura Nanni / e-mail: laura.nanni@cibo360.it Info: cibo360 / cookinginitaly / fb cookinginitaly A cura di Laura Nanni & lo staff di Wellness Gourmet

CL228x126_1091414.30 IL CAMMINO DI SANTIAGO PER TUTTI, di e con Pietro Scidurlo Una guida dedicata alle persone con disabilità, che troveranno la chiave di accesso alla straordinaria esperienza del pellegrinaggio a Compostela. Per ogni itinerario, la descrizione dettagliata del percorso, le mappe, le altimetrie, i dislivelli e le indicazioni di percorribilità. Alberghi, servizi e luoghi da visitare sono censiti in base all’accessibilità.Inoltre, tutti i consigli utili per affrontare il Cammino a seconda dei tipi di disabilità, e una panoramica sugli ausili motori.

15.00 TUTTI IN VIAGGIO: turismo accessibile e inclusivo per ogni diversa abilità

turismo-accessibileIncontro aperto a tutti per parlare di turismo accessibile e inclusione sociale, dai Cammini di Pietro Scidurlo alla Skarrozzata che si snoderà dai Giardini Margherita verso le vie centro. > La Skarrozzata avrà inizio alle ore 16.00 Contatti: Marirosa Iannelli (COSPE) 349 58 49 282 marirosa.cospe@gmail.com, Costanza Quarenghi (La Skarrozzata) 340 82 61 210 info@skarrozzata.com, Marta Giacomoni (La Girobussola) 320 25 19 115 info@girobussola, Pietro Scidurlo (Free Wheels) 340 39 14 360 info@freewheels.it A cura di COSPE, Ass. La Skarrozzata, Ass. Onlus La Girobussola e Ass. Onlus Free Wheels

15.00 BIKE TO ART FOR KID

SAM_0682Ritrovo alle Serre dei Giardini Margherita (ingresso da via Castiglione 134) All’interno di IT.A.CÀ, Bike To Art for kids propone la  visita guidata in bicicletta delle zone di Bologna che ospitano le opere murali del progetto Frontier – La linea dello stile, con particolare attenzione al coinvolgimento delle famiglie. I partecipanti, accompagnati da due guide qualificate, scopriranno le aree artistiche urbane in un percorso studiato su misura per ragazzi e bambini. Alla fine del percorso un laboratorio di arteterapia con un’operatrice specializzata accompagnerà i bambini a rielaborare con le proprie mani le opere viste sui muri della città. Qui per info e per iscriversi A cura di Salvaiciclisti Bologna

tumblr_n7mlxtpFve1rluns4o1_50015.00 Zap e Ida (famosi fumettisti e umoristi), presentano il loro primo romanzo PASSI (Giraldi Editore). Un giallo ambientato tra le strade di Bologna, alla ricerca di un colpevole e alla scoperta della città. Con la formula del “DisegnaCopie” personalizzeranno con una vignetta la prima pagina di ogni libro, l’agenda umoristica TIRAMISU ‘il Kit’ libro+T-Shirt: I GATTI DI ZAP & IDA. Con il loro instancabile umorismo improvviseranno vignette su viaggi e viaggiatori. 15.30 Premiazione “Raccontami un posto”: vanno in scena le storie dei vincitori. A cura di Il velo di Gaia 15.30 COL NASO ALL’INSU Laboratorio costruzione di aquiloni (dai 6 ai 99 anni) A cura di Enrico Grilli per Kilowatt 16.00 MADE IN BOLOGNA Guida al design emergente (Giraldi Editore) di Silvia Santachiara. La prima guida al design e all’artigianato handmade a Bologna. Presenta Isa Grassano, giornalista e scrittrice, saranno presenti l’autrice Silvia Santachiara e Silvia Gaiani, autrice della sezione eco-fashion.

16.30 A GENOVA NON CI SONO I PINGUINI: spettacolo musicale di ANDREA MASSONE

04b3922ebb61e9d6f5725be8894ca266a2a893e5Spettacolo sui valori e sulle pratiche del turismo responsabile, attraverso musica e parole. 10 canzoni incentrate sul tema del turismo e dei viaggi prendono in giro tutti noi viaggiatori, facendo quindi particolare attenzione alla tematica della “critica sul turismo di massa”, raccontando come si può viaggiare “diversamente”. A cura di AITR e RAM viaggi

17.00 Walkaboutitalia, di e con Darinka Montico

image104Sola, senza soldi e con i piedi come unico mezzo di locomozione, Darinka ha attraversato l’Italia, dalla Sicilia a Baveno, il suo paese natale sulle sponde del lago Maggiore, raccogliendo con entusiasmo e speranza anche  i sogni delle persone che incrociavano i suoi passi, disposte a donarle un pezzetto di se stessi. Il suo cammino è diventato una piccola ricerca antropologica sui sogni o su ciò che ne è rimasto in una società caratterizzata sempre più dal materialismo e dalla superficialità. Info > www.walkaboutitalia.com

18.00 PasParTu, di e con Riccardo Carnovalini & Anna Rastello

cammino-2Anna Rastello e Riccardo Carnovalini camminano insieme da alcuni anni, molti sono i viaggi che hanno intrapreso per scoprire o riscoprire regioni e angoli “speciali” del nostro paese, a volte con lo scopo di portare un messaggio di solidarietà, oppure per attirare l’attenzione su problematiche particolari. Il cammino più lungo, intenso e imprevedibile che hanno condiviso è stato PasParTu: Passi, Parole, Tu. Passi: quelli che hanno compiuto per unire le persone che li hanno accolti. Info > PasParTu

19.00 La spirale della memoria. In cammino sulle tracce del terremoto della Marsica (Edizioni dei Cammini, maggio 2015) di e con Luca Gianotti

spiralememoriaLuca Gianotti ha camminato 15 giorni in inverno, visitando 38 paesi della Marsica, incontrando circa 500 persone, ricostruendo macrostorie e microstorie ed è nato questo libro, un “oggetto narrativo non-identificato” che parla di questi cento anni, dal 1915 a oggi, parla di Silone, Don Orione, Giovanni Giurati, Giovanni Cena, del film Uomini e Lupi, ma anche di tante persone comuni, travolte dagli eventi della storia. Un libro carico di ottimismo: guardando al passato si può volare verso il futuro, con animo positivo e cuore sereno.

20.30 LAINO & BROKEN SEEDS – performance live

10610924_10204373797937516_1074729787405084353_n“Questa musica è cresciuta tra le pareti di un piccolo salotto, sotto i portici di Bologna in lunghi pomeriggi di pioggia, scavando nelle pieghe fatte di sangue, sudore e sogni della mia anima”. LAINO è voce, chitarra Dobro, diddley bow, kalimba elettrificata e piccole percussioni. “LAINO & Broken Seeds” (EP) segna il suo debutto come songwriter, presentando un repertorio di canzoni cantate e strumentali che trovano ispirazione nella musica di John Mississippi Hurt, Muddy Waters, John Fahey, ma anche Morphine, Tom Waits, Johnny Cash. Ad accompagnarlo in studio e dal vivo è la sua band “Broken Seeds” formata da Gaetano Alfonsi (batteria), Andrea Lamacchia (contrabbasso), Diego Cofone (sax baritono e clarinetto basso)

Lunedi 25 maggio

> Aula D (Strada Maggiore, 45) 16.00 TURISMO RESPONSABILE E DISTRETTI SOLIDALI turismo-sostenibileIntervengono: Roberta Paltrinieri Direttore Ces.Co.Com, Università di Bologna Thomas Casadei – Università di Modena e Reggio Emilia Valentina Ravaioli – Consigliere Regionale Pietro Passarella – CRESER Vittorio Gimigliano – Officine Urbane/DES Reggio Emilia Elisa Del Vecchio – COSPE A cura di Ces.Co.Com e Bologna Consumi Responsabili-PSM

Martedì 26 maggio 2015

> Sala dello Zodiaco, Palazzo Malvezzi (via Zamboni 13) 10.00 #Una gita responsabile Evento di premiazione del concorso sul turismo scolastico A cura di YODA, COSPE e Città Metropolitana di Bologna

> Atelier Sì – La caffetteria (via San Vitale, 69) 18. 30 DI PANCE LISCE. GUSCI DI NOE E PICCOLI MARINAI Presentazione del libro di Luca Da Damos e chiacchiere dell’autore con Jonathan Ferramola  (Nanga Parbat – Radio Città del Capo). Letture – Sergio Marchese e sax – Michele Dal Don Prendi un montanaro e un catamarano. Mettici insieme una moglie zingara e tanti bambini. Immergi il tutto in acqua salata, ma non dimenticare un po’ di neve, tanta voglia di conoscere e qualche goccia di resina epossidica. Se hai a disposizione anche amicizia, follia quanto basta, un raggio di sole e un soffio di vento, ecco servito un manuale che è più un 11293269_10206764395932993_1761778594_o (1)diario di viaggio. Un racconto che è quasi un sistema di girovagare. La storia di una barca che si muove sulle ruote, la storia di un capitano che non sa navigare e di sua moglie che non sa nuotare. E di tanti bambini birichini. Scarica la locandina > Locandina-Bologna

A cura di Pance Lisce e Atelier Sì

Mercoledì 27 maggio 2015

> Albergo Pallone (via del Pallone 4) 17.30 A grandi passi verso il turismo responsabile quale valore aggiunto per il territorio, la popolazione e l’economia: S.M.I.L.E., Occitania a Pe’ e Bio-Distretti 

1d6fa4_c05fc21e281148fb8228f5b3f3d85d1cIntroduzione di Raffaele Basile sul progetto comunitario S.M.I.L.E., inclusione sociale ed economica attraverso la valorizzazione dei linguaggi minoritari. Maurizio Barbagallo, guida escursionistica e ambientale, racconterà i suoi 10 anni di sentieri e cultura occitani e l’arte di viaggiare a piedi. Interventi di Giuseppe Orefice e Salvatore Basile della rete internazionale dei Bio-Distretti I.N.N.E.R. su agricoltura, turismo e attività ecosostenibili nelle aree dei bio-distretti internazionali. Concluderanno la serata Luca Madiai, redattore di Decrescita Felice Social Network, e Michele Santoro con un intervento sul sapere popolare tra turismo responsabile e sviluppo di comunità. E’ previsto a seguire un aperitivo musicale alla Buca del Pallone (via del Pallone 4). 

A cura di Walden viaggi a piedi, S.M.I.L.E., Occitania a Pe’ e Bio-Distretti 

Da giovedì 28 a sabato 30 maggio 2015

> Istituto Salesiano “Beata Vergine di San Luca” (via Jacopo della Quercia 1) 10.00 – 17.00 VITA Viaggio Integrazione Testimonianza Avventura. “VITA” è una mostra interattiva e multisensoriale che si propone di accompagnare il visitatore in un percorso esperienziale nel quale, gli alunni delle classi 5A e 5B IPS dell’Istituto Salesiano BVSL, presenteranno le proprie riflessioni sui diversi aspetti del viaggio come esperienza di incontri con luoghi e persone “altre”. Attraverso lo spazio fisico e i materiali prodotti sul tema (foto, scritti, video, analisi di opere d’arte, profumi, cibi, oggetti ecc.), stimolando tutti i 5 sensi e proponendo aree multimediali in cui creare un contatto con la comunità del progetto, i ragazzi desiderano stimolare la riflessione e lo scambio di opinioni sui temi

Banner_FB_VITA_600x406 delle migrazioni, della cittadinanza mondiale, dell’intercultura, dei pregiudizi, del razzismo e del turismo responsabile. L’idea della mostra è scaturita dal progetto “Parlez Vous Global?”, proposto dall’associazione COSPE, che promuove e raccoglie le esperienze di lavoro e scambio tra scuole in Austria, Francia, Italia, Romania, Senegal, Burkina Faso e Benin. Il progetto multidisciplinare, che ha visto coinvolti diversi docenti e operatori esterni, si è sviluppato attraverso ricerche, dibattiti, laboratori teatrali e produzione di elaborati personali e di gruppo. I docenti coinvolti hanno lavorato con i ragazzi sui temi trattati proponendo attività didattiche. Fotografia e video prof.ssa Patrizia Pulga; allestimento, progettazione grafica e coordinamento prof.ssa Nu Trivisone; storia dell’arte prof.ssa Simona Dall’Olio; francese prof.ssa Chiara Evangelisti. Nella seconda parte del progetto altri docenti hanno aderito dando disponibilità per un contributo alla realizzazione, francese prof. Tommaso Santi, inglese prof.ssa Miriam Lessi, economia prof.ssa Anna Innocenti, italiano prof.ssa Alessandra Racca. A cura di Istituto Salesiano “Beata Vergine di San Luca”

ITINERARI BOLOGNA

Da Venerdì 29 a Sabato 30 maggio

> Parco Regione – Corno alle Scale (BO) SULLE ORME DELLA STORIA Trekking itinerante sulle tracce della Linea Gotica

Hotel fondaccio 1Un percorso suggestivo per seguire la memoria grazie a un filo che si snoda attraverso sentieri che permettono all’occhio di spaziare libero tra la valle aspra e incontaminata del Dardagna e a quella dolce del Belvedere, in un ambiente di bellezza capace di rendere forte l’eco della storia di un’umanità calpestata. Non solo reperti, non solo immagini, ma suggestioni ed emozioni che vengono dal profondo: dallo spettacolo offerto da un ampio orizzonte, da un bosco che rinverdisce, dalle acque cristalline che sgorgano limpide, dal toccare con mano la storia, la tua storia, la nostra storia, la storia di tutti.

*Itinerario di gruppo con guida storica – Tariffa per persona in camera doppia X n.3 notti: 220,00 euro – Tariffa per persona in camera doppia X n.2 notti: 165,00 euro *Itinerario per individuali – Tariffa in camera doppia X n.3 notti: 180,00 euro – Tariffa per persona in camera doppia X n. 2 notti: 125,00 euro Entrambe le opzioni comprendono > i trasferimenti presso i luoghi da cui partono i percorsi > il trasferimento bagagli da un hotel all’altro > il trattamento HB in camera doppia > si fornirà gratuitamente le mappe (comprensive di coordinate GPS) con le indicazioni naturalistiche e storiche dei diversi percorsi Info e prenotazioni: appennino3@gmail.com – Hotel il Fondaccio 053 45 11 80 info@hotelilfondaccio.it – Appennino Trekking 392 93 74 276 A cura di Associazione Appennino Trekking

Sabato 23 maggio a Domenica 24 maggio CAUSA MALTEMPO RINVIATO a sabato 6 e domenica 7 giugno

> Ritrovo: Aia di “Casa Vallona”, Via E.De Nicola 10 – 40050 Monte San Pietro (Bo) – Trekking dal Parco Regionale di Monteveglio a Monte San Pietro

SULLE VIE DEL MIELE immagine-sito-sulle-vie-del-miele-1 Due giorni di degustazioni, musica, incontri, mercatini e molto altro sull’Appennino bolognese per conoscere il mondo misterioso delle api e il contributo degli apicoltori alla terra. Ingresso libero con attività sia gratuite che a contributo variabile info@casavallona.com – Chiara Battistini 346 27 11 243 A cura di Azienda Agricola “Casa Vallona”, in collaborazione con CAI Bologna Ovest

PROGRAMMA (programma dettagliato: Azienda Agricola “Casa Vallona”)

Sabato 23 Maggio

10.30-13.30 Camminata alla scoperta dell’Appennino e della biodiversità. Prenotazioni: Valerio 3397222440 e Libero 3383350732 / A cura di Club Alpino Italiano. 11.00-12.30 Il miele questo sconosciuto: Laboratorio di degustazione di mieli. contributo Prenotazione obbligatoria al numero: 3462711243 / A cura di Wellness Gourmet 14.00-18.00 Trattamenti Shiatsu all’aperto / A cura di  Scuola Shiatsu Shintai 1338192425_monteveglio-festa 15.00 Come funziona la vita dentro ad un alveare? Visita alla scoperta di un’arnia con Adriano Mattarozzi 16.00 Passeggiata tra le piante selvatiche e spontanee del podere di Casa Vallona per conoscerle e ammirarle nel loro periodo di massimo splendore 17.00 Presentazione del libro: Genuino Clandestino, viaggio tra le agri-culture resistenti ai tempi delle grandi opere – Per non rimanere senza prenota la tua copia al numero: 3462711243 19.00-21.00 Aperitivo sulle note dell’Orchestra Rosichino Tutta la giornata: esposizione e vendita opere arte&ingegno, banchetti del miele, produttori agricoli, banchetti informativi.

Domenica 24 maggio

11.00 Laboratorio creativo sul mondo delle api / A cura di OpLàb 11.00-12.30 Il miele in cucina: laboratorio di degustazione / A cura di Wellness Gourmet Prenotazione obbligatoria al numero: 3462711243 15.30 Passeggiata alla ricerca di piante benefiche e dalle proprietà rilassanti 16.00 Io, me e le api. img_5551Apicoltori si raccontano / A cura di Associazione Le nostre api 18.30 “King Bee” reading dello scrittore e musicista Vittorio Bongiorno, su sottofondo di musiche prodotte con chitarra, loop stati o e “cigar box guitar”. 21.00 Proiezione del film “Vanishing of the bees” della giornalista e regista Maryam Henein, narrato da Ellen Page. Film in lingua originale con sottotitoli. Tutta la giornata: Esposizione e vendita opere arte&ingegno, banchetti del miele, produttori agricoli, banchetti informativi. Durante l’evento sono presenti anche punti di ristoro con cibo locale, vino bio e birra artigianale.

Sabato 23 maggio e domenica 24 maggio

>Ritrovo FS Bologna h 7.30 Ponte Venturina / Riola / Valle del Reno / Valle del Limentra di Treppio VIAGGIO LETTERARIO NEI LUOGHI MINORI Un trekking sull’Appennino Bolognese: insieme a una guida naturalistica e alla scrittrice FRANCESCA MATTEONI . Cena tematica, riflessioni e condivisione. Un percorso che attraversa i luoghi di confine caratterizzati da elementi contrastanti: una natura pressoché

Viaggio nei Luoghi minoriselvaggia e capace di grande suggestione, una visione del mondo e della vita dal ritmo diverso da quello odierno. Il trekking attraverserà boschi, campi, luoghi abbandonati e sarà condotto da una guida specializzata della Cooperativa Madreselva. I partecipanti verranno ospitati in una struttura rustica dove SassiScritti da anni realizza eventi culturali.Ci saranno letture, dibattiti e confronti diretti che possano essere fertile terreno di accrescimento personale e culturale. I partecipanti raggiungeranno i luoghi del trekking con il treno della tratta della storica ferrovia porrettana, un percorso estremamente suggestivo attraverso l’Appennino stesso e che congiunge Bologna ai paesi montani fin dal 1864. Questo ‘treno ad alta lentezza’ è già un primo incontro con una visione del mondo alternativa rispetto alla fretta e alla velocità in cui siamo immersi.

Max 16 partecipanti / Costo: 130 euro a persona, comprensivi di Trekking di due giorni con guida naturalistica, incontro con lo scrittore e presentazione, una colazione, un pranzo, una cena, un pranzo al sacco, alloggio e iscrizione all’associazione – Info e iscrizioni: sassiscritti@gmail.com e Azzurra 349 53 11 807 – info@coopmadreselva.it e Ludovica 349 46 53 877. A cura di Associazione Culturale SassiScrittiCooperativa Madreselva

Sabato 23 maggio

Rimandata l’inaugurazione del Bici-grill a questo sabato 6 giugno per questioni di maltempo

Fattoria Dulcamara (Via Tolara Di Sopra, 78 Ozzano dell’Emilia – BO)

dulca-ridPartenza h 9:30 da Piazza Maggiore, Bologna INAUGURAZIONE DEL PRIMO BICI GRILL DELL’APPENNINO PRESSO FATTORIA DULCAMARA Un itinerario in bici per riscoprire l’Appennino a due passi da Bologna e inaugurare il primo servizio per escursionisti in bici che hanno bisogno di riposo, qualche servizio e un po’ di coccole: il Bicigrill! Il percorso parte da Piazza Maggiore a Bologna alle 09.30, verso Ozzano per arrivare in località Settefonti, all’interno del Parco Regionale dei Calanchi Bolognesi dell’Abbadessa. Qui da 30 anni la cooperativa agricola Dulcamara gestisce una fattoria biologica orientata alla sostenibilità, all’agricoltura biologica e alle fonti di energie rinnovabili. Per info / Per iscriversi all’itinerario

A cura di Salvaciclisti Bologna

> Bologna centro città 20.00 CENA ITINERANTE NEL CENTRO DI BOLOGNA / Progressive dinner in Bologna, dall’aperitivo al dolce: 4 portate in 4 case diverse. Si inizia con un aperitivo a casa del primo Host, si continua con un primo piatto, poi il secondo e infine il dolce. Quattro Case, quattro Host e un massimo di 10 Guest. Un percorso studiato ad hoc all’interno della città che permette di ammirarne e gustarne le bellezze tra una portata e l’altra. Come: in bicicletta, a piedi, o con mezzi pubblici (in caso di pioggia) – Max 10 partecipanti Costo: 23 euro – info e prenotazioni: events@suppershare.com A cura di Suppershare

> Ritrovo ingresso principale Parco della Chiusa (ex Talon) – Casalecchio di Reno (BO) 19.30 IL PARCO IN TUTTI I SENSI

parco-della-chiusaAll’interno del Parco della Chiusa di Casalecchio di Reno una camminata notturna non convenzionale pensata per persone non vedenti e vedenti, in cui l’esperienza sensoriale di ognuno sarà la chiave per scoprire un nuovo modo di vivere la natura. Durante la passeggiata si metteranno a confronto le cortecce, la forma delle foglie e l’odore dei diversi alberi, con la possibilità di assaggiare i frutti spontanei del sottobosco e sperimentare  un orientamento non visivo per dare a tutti la possibilità di provare in prima persona l’importanza della multisensorialità. Tutti i partecipanti verranno invitati a cimentarsi con la lettura di mappe tattili in rilievo stampate tramite tecnologia Minolta e per chi vorrà si potrà accedere ad informazioni testuali e multimediali attraverso dispositivi NFC installati lungo le varie tappe del percorso. L’esperienza inizierà al calar del sole e terminerà con il buio “vero” ed i suoni del bosco gustando un succulento aperitivo a base dei prodotti dell’orto biodinamico di Casa Santa Margherita. Questo sarà l’evento inaugurale del nuovo allestimento tecnologico per la disabilità visiva nel parco tramite la quale sarà possibile accedere ad informazioni  in maniera indipendente da parte di tutti in qualunque periodo dell’anno. Arrivo: Casa Santa Margherita, via Panoramica 23, Parco della Chiusa (ex Talon) – Casalecchio di Reno (BO) Costo: 8€  partecipazione percorso / 13€ partecipazione percorso + aperitivo Contatti: info@girobussola.org 320 25 19 115 – e.ventopaesaggio / quattrostagioni.nel.parco@gmail.com  349 05 00 086 A cura di Ass Onlus La Girobussola e Asso.No profit “e.ventopaesaggio”

> Casalecchio di Reno (Partenza dal Parcheggio della centrale idroelettrica della canonica, via Canonica – Casalecchio di Reno) EFFETTO BLU: GITA DOMENICALE D’INIZIO ‘900

EFFETTO BLU“A Casalecchio come una volta”…quando in vacanza si andava al Lido! Effetto Blu, l’iniziativa che celebra l’importanza dell’acqua e promuove la conoscenza della Chiusa di Casalecchio, quest’anno vi propone di rivivere una gita domenicale d’inizio ‘900, proprio come quelle che organizzavano le famiglie di Bologna qualche decennio fa. Il programma prevede il ritrovo presso il Ghisello da cui partirà la visita guidata alla scoperta del percorso del Canale di Reno e degli antichi mestieri legati alla presenza dell’acqua e non solo. La passeggiata si concluderà al Lido di Casalecchio per pranzare al sacco in una divertente rievocazione di un pic nic d’epoca. I bambini, nel mentre, potranno, percorrendo lo stesso tragitto, partecipare ad una visita guidata su misura, fatta di giochi, travestimenti e piccole prove con l’Associazione culturale Labù (numero minimo di 5 bambini).

Costo: adulto:  €18  visita + cestino, bambino: €15 visita + cestino, famiglia: €30 (1 adulto + 1 bambino) > con visita + cestino (più abbondante da dividere) Info e prenotazione obbligatoria: ComunicaMente 051 64 49 699 (segreteria dalle 9.30 alle 18.00) / info@comunicamente.it A cura di Consorzio della Chiusa di Casalecchio e del Canale di Reno, ComunicaMente in collaborazione con gli attori dell’Accademia Culturale “Castelli In Aria”, le Ragazze di “Zoo”, Ass. “Labù”

Domenica 24 maggio

image_large> Ritrovo Biblioteca Amical Cabral (via San Mamolo 24) 10.00 Trekking a piedi sulle colline bolognesi con pranzo al sacco 16.00 Concerto solo BADONEON di Carlo Maver presso i Bagni di Mario e rientro presso le Serre dei Giardini Margherita per aperitivo A cura di Eco della Musica

Da venerdì 29 maggio a martedì 2 giugno

VIAGGIO INTERMODALE —> Bologna / Trento > Ritrovo FS Bologna 17.00 LA VIA DEL TORTELLO: IL BELLO E IL BUONO DA TRENTO A BOLOGNA  

La via del Tortello è il primo viaggio proposto da Biciviaggiare, nata dentro la rete del festival IT.A.CÀ. Un percorso che collega due città del festival, Trento e Bologna, con la forza e ma magia dei peImg_Tortello_watermarkdali, di un treno e di una barca sul Lago di Garda. Un viaggio verso casa (it.a.cà, in dialetto bolognese: “sei a casa”) lungo le vie d’ascqua, attraversando 3 regioni a impatto 0, alla scoperta delle tradizioni gastronimiche locali, dalla birra alla pasta fresca, della bellezza dei siti UNESCO, del piacere e dell’avventura. Pedalare le vie d’acqua: Adige, Lago di Garda, Mincio, Po, Navile. Gustare le paste fresche locali. Attraversare tre regioni e visitare i siti patrimonio dell’umanità Unesco: Trento, Sirmione, Mantova, Ferrara e Bologna. 226 km in treno, 285 km in bici, 42 km in barca.

Info, programma e prenotazioni: Biciviaggiare A cura di Salvaiciclisti Bologna