Caricamento Eventi

« Tutti gli eventi

  • Questo evento è passato.

Il cammino come possibilità di sviluppo delle comunità locali | Evento multi-accessibile

25 Maggio alle 17:30 -> 19:30

I cammini hanno incentivato le microeconomie locali di tante piccole comunità che, proprio grazie all’apertura dei sentieri, si rigenerano; spesso si tratta di comunità tagliate fuori dai flussi turistici o da altre possibilità d’impiego e costrette a cercare possibilità di lavoro anche a molta distanza dai paesi d’origine. Riscoprire e tracciare un cammino permette  a molte persone di tornare proprio in quei luoghi di origine da cui si erano allontanati e permette altre persone lontane dai propri paesi di approdare in un luogo in cui lavorare: nascono nuove strutture di accoglienza anche laddove prima erano del tutto carenti.

Il fenomeno nasce dal basso e ha prodotto negli ultimi anni la creazione dei percorsi mappati, la pubblicazione di guide dettagliate, la nascita di posti di accoglienza e di ospitalità. 

INTERVENGONO 

• Paolo Piacentini, fondatore e guida dell’ente di promozione sociale Federtrek autore di Appennino atto d’amore

• Wu Ming 2, autore de Il sentiero degli dei

• Vito Paticchia, che ha redatto la prima guida della Via della Lana e della Seta,

• Simone Frignani, autore della Guida alla Via degli Dei

• Marco Tamarri, Unione dei Comuni dell’Appennino Bolognese

• Manuela Bolchini, autrice della Guida delle libere Viaggiatrici,  racconterà il mondo dei cammini dal punto di vista delle donne, che, anche in questo campo, sono esempi di resilienza, passione, intraprendenza e determinazione, pioniere nell’approccio verso l’economia verde;

• Stefano Mandelli, di Cervelli in Azione presenterà Angolazioni rotonde, una guida di cammini accessibili per persone con disabilità motoria, mettendo in luce come la progettazione di itinerari accessibili a tutt* sia un modello di integrazione, un modo di garantire il diritto alla mobilità, creare nuove professionalità e ampliare il bacino turistico.

L’evento è stato coprogettato per essere accessibile a disabili motori, ciechi, ipovedenti e sordi grazie al contributo di Cooperativa Accaparlante-CDH, Istituto dei Ciechi F. Cavazza e Fondazione Gualandi. In collaborazione con Coordinamento FIADDA Emilia Romagna, grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, sarà presente un servizio di sottotitolazione per rendere fruibile l’iniziativa alle persone sorde.

Scarica le info sull’accessibilità:

INFO PER PERSONE CON DEFICIT VISIVO

INFO PER PERSONE CON DEFICIT MOTORIO

 

Per info: info@festivalitaca.net

Luogo

Serre dei Giardini Margherita
Via Castiglione 134
Bologna, 40122 Italia
+ Google Maps

Luogo

Serre dei Giardini Margherita
Via Castiglione 134
Bologna, 40122 Italia
+ Google Maps