Crisi climatica e Mobilità | IT.A.CÀ Festival supporta la campagna Climate of Change

HABITAT  – Abitare il futuro è il tema nazionale che abbiamo fortemente voluto per la 14° edizione di IT.A.CÀ Festival del Turismo Responsabile 2022. 

Parlare di futuro non è mai stato così importante, soprattutto farlo insieme a giovani studenti e studentesse che quel futuro dovranno viverlo. Provare a capire in che modo affrontare insieme le paurose sfide che riguardano la cura del pianeta, il rispetto per ogni essere umano, animale, vegetale, e minerale, il diritto a muoversi garantito per tutte e tutti, merita tutta la nostra attenzione. Oggi più che mai!

Per questo motivo la rete nazionale del Festival  IT.A.CÀ assieme all’associazione Camera a Sud (coordinamento tappa Salento), partendo dalla volontà di affermare la stretta connessione tra responsabilità e sostenibilità, continua a creare nuove sinergie che possano favorire consapevolezza e riflessioni sul tema della Mobilità e della Crisi Climatica

Da oggi e per le prossime settimane, pubblicheremo sul blog informazioni legate a questi temi e sviluppate nell’ambito del progetto  “End Climate Change, Start Climate of Change”, capofila WeWorld, cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del programma DEAR (Development Education and Awareness Raising), e che punta a creare consapevolezza nelle nuove generazioni sulle questioni riguardanti lo sviluppo sostenibile, mobilitare un maggior sostegno pubblico, fornire ai cittadini strumenti per impegnarsi in modo critico in questioni di sviluppo globale e a promuovere, quindi, nuove idee e cambiamenti.

Il progetto, ha sviluppato attività di formazione, disseminazione e ricerca in 13 paesi europei, visto il coinvolgimento di oltre 14.000 giovani, sviluppato collaborazione tra 16 partner europei e ha favorito l’emersione di un metodo di ricerca partecipata, implementata dal Dipartimento di Sociologia e diritto dell’economia di Unibo, attraverso l’attività dei Climate Diaries che vi racconteremo meglio nelle prossime settimane. 

Ad Aprile 2021, il progetto ha lanciato la campagna Climate of Change, petizione che sarà consegnata l’11 novembre in Egitto alla Conferenza delle Parti 27, durante un evento organizzato con associazioni giovanili ambientali, da 6 giovani youth ambassadors attive sui temi della giustizia climatica. 

Qui il sito del progetto per approfondire le tematiche della campagna!

Il puzzle di soggetti con cui il Festival collabora, si allarga quindi, e abbraccia gli orizzonti europei.

Vogliamo immaginare un futuro in cui non è possibile esimersi dalla responsabilità di vivere e praticare azioni sostenibili, vogliamo sviluppare pratiche di interdipendenza positiva e contribuire sempre di più al cambiamento che auspichiamo e vogliamo vedere. 

La rete nazionale IT.A.CÀ supporta la campagna promossa dal progetto e invita la community di viaggiatrici e viaggiatori a contribuire attivamente al cambiamento firmando la petizione a questo link e anche in presenza con i banchetti informativi durante le tappe del festival fino al 1 novembre.

Questo sabato saremo presso le Serre dei Giardini Margherita all’interno di questo evento VIAGGIO IN COLOMBIA | DA BOLOGNA A SUCRE dalle h18.30 vi aspettiamo per darvi tutte le informazioni inerenti alla campagna. 

Stefania Peca
Team Festival IT.A.CÀ
Linkedin 
Stefania Peca

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


YODA APS
Via della Salita 31, 40138 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Cookie Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency