Cantieri Meticci

Festeggia San Petronio con Cantieri Meticci |Bologna

In occasione della festa per San Petronio, il patrono di Bologna, venerdì 4 ottobre gli attori della compagnia Cantieri Meticci animeranno le piazze della città attraverso una parata colorata ed inclusiva, un’onda di energia travolgente che confluirà in Piazza Maggiore, davanti alla chiesa di San Petronio. Il ritrovo per chi si vuole unire alle attrici e agli attori della compagnia è alle 16 in Piazza San Martino, la parata continuerà poi passando per piazza Santo Stefano e Piazza Verdi fino ad arrivare in Piazza Maggiore, dove alle 19.00 culminerà in uno spettacolo

Il gruppo teatrale è composto da un insieme di attori che è un po’ una macedonia di storie e di culture: studenti fuorisede, bolognesi, richiedenti asilo popolano la compagnia che è diventata un punto di riferimento nella vita culturale bolognese. Tra gli obiettivi di Cantieri Meticci c’è quello di creare, attraverso il teatro, dei legami per costruire una città più aperta e inclusiva. Nel fare ciò l’associazione effettua degli interventi sul territorio per riavvicinare gli abitanti della città agli spazi pubblici in modo da riviverli e “ricalpestarli” insieme con una nuova consapevolezza. Lo spettacolo teatrale che verrà inscenato venerdì, si ispira al mito di Iside e Osiride di Plutarco in cui Iside intraprende un viaggio per riuscire a ricomporre il corpo smembrato di Osiride, suo fratello. E’ uno spettacolo che parla di donne e della loro forza vitale e curatrice, di viaggio e ricerca, di Mediterraneo, di Africa e di accoglienza.  

Questi sono i temi cari alla compagnia che sono stati approfonditi in vista dello spettacolo grazie al progetto “Portici Aperti”, un percorso di laboratori partecipati e pubblici che si sono svolti per le piazza e le strade di Bologna nella seconda metà di settembre. La città è stata invasa da vere e proprie reti da pescatori che hanno avuto la funzione di tavola rotonda intorno alla quale i passanti si sono seduti per affrontare i temi sociali cari alla compagnia teatrale, guidati dagli attori di Cantieri. A partire da queste riflessioni è stato possibile effettuare il percorso drammaturgico che ha portato alla costruzione dello spettacolo che verrà messo in scena venerdì 4 ottobre alle 19.00 davanti alla chiesa di San Petronio.

Vi aspettiamo numerosi!

 

Blog IT.A.CÀ
Marta Zaramella 
  

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *