Un’immersione natalizia in Appennino | BUONE FESTE

Cari amici viaggiatori e amiche viaggiatrici,

le ferie natalizie sono alle porte e noi di IT.A.CÀ ci immaginiamo che abbiate tutti bisogno di una sana evasione dalla frenesia inarrestabile a cui la vita quotidiana (e cittadina) ci costringe.

Guardandoci attorno, specie in periodi di festa come questo, non possiamo che constatare quanto le mete mainstream si vedano sempre più sovraccariche di turisti alle prime armi e non, uniti dal comune desiderio di lasciarsi bombardare e accecare da suoni amplificati e luci abbaglianti, che tendono a coprire le nostre voci, ad oscurare la nostra immagine e ad innalzare un muro tra turisti e popolazione locale, ad instaurare una sempre maggiore differenziazione tra i visitatori di un luogo e il luogo oggetto di tale visita.

Sebbene sia impossibile e controproducente esaltare l’autenticità di un luogo e di una cultura in quanto tali, essendo ogni luogo e cultura il frutto di molteplici incontri, scambi, contaminazioni, ci preme farvi conoscere le proposte di Enjoy Appennino per qualche esperienza “fuori porta” che possa aiutarvi a rigenerare tutti i vostri sensi. Una proposta pienamente coerente con la nostra filosofia, quella cioè di un turismo responsabile, un turismo rispettoso di ogni luogo e cultura, un turismo che non conosce barriere e che, laddove esistano muri, si ripropone continuamente di abbatterli, fisici o mentali che siano.

Il primo itinerario che vi proponiamo di concedervi durante queste vacanze è I sapori dell’Appennino, un tour gastronomico (tanto per rimanere in tema di vacanze natalizie…) alla scoperta di sapori della montagna emiliana, che vi permetterà di conoscere da vicino come nasce il Parmigiano Reggiano in un caseificio tradizionale, per partecipare ad una lezione di cucina in cui un cuoco esperto svelerà i segreti per realizzare prelibatezze come le tagliatelle verdi all’ortica o la pasta all’uovo.

Avrete quindi la possibilità di pranzare con le eccellenze della cucina montanara e di concludere la giornata con una degustazione di vino locale e prodotti del territorio presso un’azienda agricola biodinamica.

 Il secondo itinerario papabile per le vostre vacanze è quello chiamato “Rocchetta Mattei e borghi antichi”, un tour alla scoperta di alcune fra le eccellenze storico-artistiche dell’Appennino bolognese. L’itinerario inizia con una passeggiata all’interno del Borgo La Scola, borgo del VI secolo arroccato ad un complesso di case-torri, luogo in cui pare che il tempo si sia fermato; proseguirà poi con una visita al Santuario di

Interno della Rocchetta Mattei

Montovolo del XIII secolo, principale centro devozionale di Bologna prima dell’edificazione del Santuario della Beata Vergine di San Luca; lo spettacolare scenario del Sasso di Vigo; per concludere, si visiterà la vera e propria perla dell’Appennino bolognese: la Rocchetta Mattei, dall’aura fiabesca, un misterioso castello dal carattere esotico costruito nella seconda metà del XIX secolo e che deve il nome al Conte Cesare Mattei, il padre dell’elettromeopatia.

Se poi queste vacanze non avessero esaurito la vostra sete di natura e di aria pulita, vi proponiamo qualche altra opzione valida in periodi in cui l’aria sarà un pochino più tiepida (vi invitiamo a visitare il sito di Enjoy Appennino per ulteriori dettagli sui mesi in cui ciascun tour viene effettuato).

Enjoy Appennino vi propone ben due tour in bici elettrica, in cui le vostre gambe potranno riposarsi anche in salita! Si tratta di “E-Bike Tour – Laghi e Borghi” e “E-Bike Tour – Corno alle Scale”.

Grizzana Morandi – paese natale del grande pittore Giorgio Morandi.

Il primo è un percorso fra natura e storia, un itinerario che permetterà una totale immersione nella natura, percorrendo le strade e i sentieri dell’Appennino bolognese, in un percorso in salita che vi porterà a raggiungere Grizzana Morandi. Si potranno poi cogliere le bellezze mozzafiato dei laghi Suviana e Brasimone, godere di un pranzo con prodotti della tradizione montanara, addentrarsi nello scenario di vecchi borghi. 

Il secondo itinerario si ripropone di attraversare in e-bike il Parco regionale del Corno alle Scale. Il tour partirà da Gaggio Montano, per giungere fino alla Madonna dell’Acero (Lizzano in Belvedere), dove il visitatore si troverà di fronte un antico santuario del XVI secolo, una delle massime espressioni della religiosità popolare della montagna bolognese di un tempo. Ci si inoltrerà quindi nel bosco, per poter ammirare poco dopo le Cascate del Dardagna, luogo ideale per poter godere appieno degli intensi odori della natura. 

Lago di Suviana

Per rimanere in tema di Corno alle Scale, l’itinerario “Sui sentieri dell’Appennino” è altro che un percorso, questa volta a piedi, all’interno del Parco del Corno alle Scale, immersi nella natura e accompagnati da una guida esperta. Dagli spettacolari crinali rocciosi ai boschi di faggi, da laghetti di montagna a scenografiche cascate, tra valli silenziose e panorami mozzafiato.

Vi salutiamo con una proposta di itinerario accattivante, “Wild Days”, che come da titolo vi invita ad un’esperienza totalizzante, immersi nella natura più selvaggia. Per quest’ultimo vi invitiamo a visitare prossimamente il sito per ricevere ulteriori dettagli, che saranno disponibili a breve.

Sperando di avervi fatto sognare ad occhi aperti panorami idilliaci ed esperienze a stretto contatto con la natura, vi auguriamo di potervi presto concedere la realizzazione di almeno uno di questi sogni e, perché no, magari di far trovare sotto l’albero a un vostro familiare un bel pacchetto di Enjoy Appennino!

Buon Natale e Buon Anno Nuovo a tutti, viaggiatori e viaggiatrici e, come sempre, buon viaggio!

Blog IT.A.CÀ
Irene Pinto
 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


YODA APS
Via della Salita 31, 40138 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency