A Biccari la prima edizione del Festival IT.A.CÀ sui Monti Dauni | 28 giugno – 1 luglio 2018 

IT.A.CÀ, il primo festival in Italia sul turismo responsabile, invita a scoprire luoghi e culture attraverso itinerari a piedi e a pedali, workshop, seminari, laboratori, mostre, concerti, documentari, libri e degustazioni. Un’occasione unica per vivere l’emozione del viaggio in maniera autentica e sostenibile e per conoscere ancora meglio i Monti Dauni.

Il Festival IT.A.CÀ, giunto alla decima edizione a livello nazionale, è promosso e organizzato dall’Associazione YODA, COSPE e NEXUS Emilia Romagna e con la collaborazione di una rete formata da oltre 250 soggetti nazionali e internazionali. Il nutrito cartellone di eventi proposto ad ogni edizione mira a definire percorsi di promozione turistica locale in diverse città e province italiane (soprattutto in Emilia Romagna, Veneto, Piemonte, Puglia, Trentino) sviluppando un’immagine del territorio di sostenibilità e responsabilità in cui si riconosce la centralità della comunità ospitante locale, si favorisce l’interazione fra industria turistica, comunità ospitante e si contribuisce allo sviluppo umano, sociale e civile delle persone e del territorio. 

Per questo ci è sembrato perfetto per la nostra idea di territorio e di turismo e doveroso portare questa esperienza a Biccari, con l’auspicio che dall’anno prossimo possa diventare un appuntamento fisso per tutti i Monti Dauni.  

Tantissimi gli ospiti, i partner e gli eventi previsti nella tappa biccarese con incontri, degustazioni, musica, cultura escursioni ed esperienze nel Borgo e nell’area montana di Monte Cornacchia, il Tetto della Puglia. 

Sono previsti interventi dell’Assessore regionale Loredana Capone, dei Sindaci dei Monti Dauni, di Alberto Casoria (presidente GAL Meridaunia), di Ivan Stomeo (sindaco di Melpignano e presidente nazionale di Borghi Autentici d’Italia), di Tina Luciano (Assessore del Comune di Modugno e dirigente di Comuni Virtuosi), Francesco Tarantini (presidente Legambiente Puglia), Fausto Faggioli (Earth Accademy), Carmelo Rollo (presidente Legacoop Puglia) e Roberto Colella (Borghi della Lettura).

Particolarmente prestigiosi i contributi tecnici ed accademici previsti nei vari workshop e dibattiti aperti ad appassionati ed operatori turistici con la presenza del prof. Luca Fois (Politecnico di Milano), di Emma Taveri (Destination Makers), di Peppe Sirchia (CEO di Medori), del prof. Pasquale Pazienza (Uni Foggia e Sistur), di Maurizio Capelli (segretario generale di Borghi Autentici d’Italia) e del direttore nazionale del Festival Itaca prof. Pierluigi Musarò (Unibo Bologna). 

Importante, l’apertura della quattro giorni dedicata alla presentazione del Festival Autentica che si celebrerà nella prossima primavera nei Comuni di Biccari, Castelluccio Valmaggiore e Celle di San Vito, con i tre sindaci che illustreranno le attività previste insieme ad Emma Taveri di Destination Makers ed al prof. Luca Fois che assumerà la direzione di Autentica, il festival delle esperienze sui Monti Dauni. 

Ampio spazio, naturalmente, per le escursioni e le esperienze outdoor con l’Open Day al Parco Avventura e al Bosco Didattico a cura di Daunia Avventura, con la premiazione del contest fotografico dedicato al bosco e la presentazione del primo Bed & Tree dei Monti Dauni, ovvero del mini villaggio di quattro case sugli alberi previsto dal gruppo guidato da Mario De Angelis per consentire agli ospiti del Parco di poter fare la straordinaria esperienza di dormire sugli alberi. A seguire l’appuntamento con la Coop. Gisco per le passeggiate a 6 zampe dedicate ai camminatori accompagnati dai propri cani e alla formazione specifica con Laura Zanin. Giornata finale, invece,  tutta riservata agli appassionati delle due ruote con i maestri della Federazione Ciclistica Italiana e le Guide Mtb dell’Accademia Nazionale di Mountain Bike che, con la supervisione di Francesco Velluto, organizzeranno un campo scuola con gimkana per bambini dai 5 ai 12 anni, un’escursione di 25 Km da Lago Pescara con la guida di un esperto biologo che illustrerà la biodiversità circostante, un Bike Test sempre in zona Lago Pescara allestito con EbikePassion con noleggio e test di bici muscolari e a pedalata assistita ed infine l’attesa inaugurazione del 1° Single track Mtb dei Monti Dauni. 

Non mancheranno le degustazioni a cura delle aziende locali (hanno già aderito Consorzio Terre di Biccari, Ciocio Tartufi, Molino a Vento, Vicari), un corso di formazione sulla birra artigianale a cura di Unida, il momento dedicato al prodotto De.Co. per eccellenza di Biccari ovvero alla buonissima Pizza a Forno Aperto e gli appuntamenti culturali in Torre civica con la mostra fotografica di Ilaria Caterino e Martino Gatti e le sperimentazioni artistiche di Giuseppe Catalano.

Ed ancora, da non perdere il sorprendente racconto della storia di Ralph De Palma, l’uomo più veloce del mondo che veniva da Biccari, ad opera del giornalista Maurizio de Tullio e del regista Antonio Silvestre che presenterà il suo progetto cinematografico ispirato al grande pilota italo-americano

Dulcis in fundo, per gli appassionati di musica classica doppio appuntamento con la rassegna Suono Nessuno e Centomila a cura di Musicalis Daunia e Amici della Musica “Giovanni Paisiello” di Lucera con i concerti dei maestri Roberto Di Napoli, Giuseppe Tucci e Marco Capone.

A coordinare il Festival IT.A.CÀ Monti Dauni, è la Cooperativa di Comunità di Biccari, assieme all’Associazione Nazionale Borghi Autentici d’Italia, disponibile sin da ora per informazioni e prenotazioni ai singoli eventi > coopbiccari@gmail.com | cell. 349 5556335.

Quindi non resta che rimettersi in viaggio verso i bellissimi Monti Dauni!

Blog IT.A.CÀ
Sonia Bregoli
Responsabile Comunicazione e Coordinamento Rete

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *