PERCORSI DI PACE – Concorso on-line di racconti brevi

Concorso On line di racconti brevi
“Percorsi di Pace” – II edizione 2016

Contest in collaborazione con il Festival dei Diritti di Ferrara

contestpng-1170x637

Integrare o espellere, escludere e includere, inserire o lasciare fuori.

Queste parole, ormai entrate giocoforza nella nostra ordinarietà, sono parole difficili. Difficili o perché respingenti o perché ambigue. Respingenti perché le paure trovano una facile risposta nell’esclusione immediata di tutto ciò che è diverso. Ambigue perché anche in quelle a valenza positiva si cela un rischio, quello dell’assimilazione forzosa. Come se esistesse un giusto per natura all’interno del quale integrare e includere tutto ciò che è straniero. Con il rischio concreto di annullare di fatto le differenze e cancellare il mondo culturale di chi è appunto diverso.
Tuttavia esiste anche un modo alternativo di usare le parole, di concepire il rapporto con l’altro da se.

Logo Festival Diritti Logo ITACA new OK

REGOLAMENTO

Gli elaborati avranno come scopo quello di mostrare, nella nostra quotidianità, possibili percorsi di “contaminazione sociale”, di “meticciato culturale”, che partendo da posizioni differenti ed ugualmente dignitose, giungano ad una idea di socialità nuova che non sia il risultato del semplice innesto del diverso nell’apparentemente normale, ma che crei qualcosa di nuovo, frutto della fusione alchemica degli originari punti di partenza. Con l’idea che al fondo apparteniamo tutti ad un’unica razza, quella umana.

A CHI SI RIVOLGE IL CONCORSO

Il concorso è rivolto a tutta la cittadinanza.
I racconti brevi devono ispirarsi al tema del concorso – pena l’ eliminazione dell’opera.
LA PARTECIPAZIONE AL CONTEST È GRATUITA.

Il termine ultimo per inviare i racconti sarà il 19 maggio alle ore 24.00.
Le opere andranno inviate all’indirizzo: festivaldeidiritti.contest@gmail.com.

COME PARTECIPARE

Ogni partecipante può concorrere solo con un elaborato, in lingua italiana e mai premiato in altri concorsi pubblici. Il racconto breve deve essere inedito e i diritti di proprietà dell’autore.

1. Inviare la propria opera (racconto breve)
 in allegato a una mail, completa di contatti e breve profilo dell’autore, all’indirizzo: festivaldeidiritti.contest@gmail.com
2. Nominare il file del racconto breve con il proprio nome_cognome (Es: ulisse_nessuno.doc).

All’interno del racconto non devono apparire i contatti dell’autore, ma solo nel corpo della e-mail e nel nominativo del tipo di file della suddetta opera.

CARATTERISTICHE DELLE OPERE VALUTATE

Max 5000 caratteri, spazi inclusi.

Carattere Arial 12, interlinea 1,5 margini 2 cm Formato del file: documento word.

È vietato riprodurre lavori esistenti o che violino il © copyright. I candidati sono gli unici ed esclusivi responsabili del contenuto delle proprie opere riguardo a questioni legali del diritto d’autore, secondo la legislazione italiana e internazionale.
L’utilizzo delle opere è limitato alla riproduzione delle stesse, complete di credits, nell’ambito della comunicazione web e cartacea, no – profit, finalizzata esclusivamente alla promozione del concorso e di entrambi i festival promotori del suddetto concorso.

I diritti delle opere restano in capo agli Autori, che comunque concedono a entrambi i festival, a titolo gratuito e permanente, la pubblicazione cartacea e web.

Gli elaborati restano a disposizione Del Festival dei Diritti di Ferrara per eventuali mostre o altre iniziative non a scopo di lucro. La proprietà intellettuale rimane comunque dell’autore.

È vietato materiale pedo pornografico, istigazione al razzismo e discriminazione religiosa.
Le opere inviate non saranno restituite.

Il trattamento, sia in forma cartacea che elettronica, dei dati personali dei partecipanti è finalizzato unicamente alla gestione della manifestazione (D.lgs n.196 del 30 giugno 2003 “Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali”).
La partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.

GIURIA

Comitato Promotore Festival Dei Diritti.

PREMI

1° premio > weekend per 2 persone in una struttura ricettiva eco-sostenibile offerta da Equotube.
2°- 3° premio > buoni acquisto in una libreria della città di Ferrara.

Il concorso “Percorsi di Pace” è realizzato in collaborazione con il Festival IT.A.CÁ 2016 migranti e viaggiatori

Per info consultare anche il sito del Festival dei Diritti di Ferrara

Sonia Bregoli
Responsabile Comunicazione IT.A.CÀ

io 3

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ASSOCIAZIONE YODA
Via Pietralata 73, 40122 – Bologna (BO)
info@gruppoyoda.orgwww.gruppoyoda.org
C.F. 91161380372 – P. IVA 03267091209

Privacy Policy

Prodotto originale frutto delle menti felici e creative di Happy Minds Agency