Gli itinerari a piedi e a pedali di IT.A.CÀ Bologna 2016

ITINERARI A PEDALI

Sabato 21 e domenica 22 maggio 

Bologna – Mare under the moonlight verso i lidi di Ravenna sotto la luna piena

gambero-1

A cura di Salvaiciclisti Bologna con la collaborazione di CiboSociale

Sei mai andato da Bologna al mare? Ti ci portiamo in bici! Un percorso verde lontano dal traffico, nascosto tra sentieri e argini. Un viaggio ciclo-esperenziale per raggiungere il mare nell’atmosfera magica di una notte di luna piena. Seguendo principalmente il corso delle vie d’acqua che anticamente collegavano l’abitato bolognese alla costa ravennate, si arriva tramite strade secondarie di campagna, lungo il sistema di chiuse che permetteva il transito delle imbarcazioni. Si farà tappa per trascorrere la notte presso l’ostello di Campotto dove prepareremo tutti insieme la cena grazie alla collaborazione degli chef di Cibo Sociale, che saranno lì ad accoglierci. Il giorno seguente si raggiunge il mare. Percorso pianeggiante e adatto a tutti.

Partenza da Dynamo sabato 21 maggio pomeriggio. Rientro da Ravenna con pullman organizzato domenica 22 maggio.

Info e prenotazioni su www.biciviaggiare.it

Sabato 28 maggio

Biking Bologna  

Scopri in bici le cinque zone più suggestive della città con guida locale. Attraversa Bologna pedalando, scoprendo le antiche vie della zona universitaria, i profumi delle gastronomie, i verdi parchi e i suoi angoli segreti. Il tour ti garantirà una visita evocativa di Bologna e di alcune aree meno note ai più.

Info e prenotazioni su Bologna Welcome

A cura di Dynamo la Velostazione di Bologna e BolognaWelcome

Da Sabato 28 a domenica 29 maggio 

Appenino Tosco – Emiliano, luogo centrale: Porretta Terme

SULLA VERONA – FIRENZE @ PORRETTA TERME  – Da quattro regioni per valorizzare la ciclovia Verona-Firenze. Due giorni in bici per valorizzare la Ciclopista del Sole (Eurovelo 7)

CIMG1290

Rendez-vous da quattro Regioni a Porretta Terme per lanciare il Bike tour da Verona a Firenze.

Gruppi di cicloturisti arriveranno da quattro regioni e sette province italiane per  focalizzare l’attenzione su un percorso che finalmente collega ciclisticamente l’Italia all’Europa attraverso una delle più importanti direttrici cicloturistiche europee.

Sabato 28 maggio partenza h10.30 da ogni dove per ritrovarsi a Porretta Terme nel pomeriggio. Qui, nel corso di un evento pubblico, che vedrà la partecipazione di amministratori e dirigenti della politica e della società civile si farà il punto sulle strategie locali, regionali e nazionali per rendere memorabile e degno di interesse questo percorso. Cena e pernottamento chiuderanno la serata a Porretta Terme.  Al mattino dopo ci si dividerà in due gruppi per dirigersi verso Firenze e verso Bologna senza dimenticare di fare tappa a due dei tanti luoghi di interesse della Valle del Reno: la Rocchetta Mattei e il Sacrario di Marzabotto dedicato alle vittime della strage nazifascista.

Per info: segreteria@montesolebikegroup.it

Evento a cura di FIAB Onlus, FIAB Emilia-Romagna, FIAB Toscana, FIAB Veneto e FIAB Lombardia

Dal 2 al 5 giugno

La Via del Polleggio – L’entroterra veneto pedalando dolcemente tra città d’arte, paesaggi culturali e produzioni locali.

mari-braccia-1

Un viaggio in bici per chi non avrebbe mai pensato che viaggiare in bici sia così riposante. Terme, pedalate, spritz e bellezze naturali da Venezia ai Colli Euganei. Un percorso per lo più pianeggiante di quattro giorni con tappe tra Treviso, Bassano del Grappa, Padova e i Colli Euganei, attraversando un territorio marcato dal connubio tra città e campagna, impreziosito dai suoi centri storici, conosciuto per le sue particolarità eno-gastronomiche. Seguendo i canali, si attraversano le cinta murarie, colline e vigneti doc. Conviviali e rilassati, seduti in sella o al tavolo per degustare un prosecco o una grappa.

Partenza da Dynamo con pullman organizzato giovedì 2 giugno. Rientro in treno domenica 5 giugno. Info e prenotazioni su  www.biciviaggiare.it

A cura di Salvaiciclisti Bologna

ITINERARI A PIEDI

Sabato 21 maggio

La Porrettana: Valenze storiche e paesaggistiche lungo l’antica via

Corte Montagnola di Sopra – Parco della Chiusa, via Panoramica 11 – Casalecchio di Reno (BO) 

parco-della-chiusa

h09.00 – h13.00 Conferenza propedeutica alla visita studio del pomeriggio
h13.00 – h14.00 Pausa pranzo e partenza con mezzi propri per Marzabotto.
h14.30 – h16.30 Visita guidata alla scoperta del paesaggio e degli elementi storici locali partendo dal Museo Archeologico.

Una conferenza e una visita studio guidata sui luoghi e i paesaggi significativi della Porrettana
Quota di partecipazione € 50,00 per l’intera giornata, pranzo a buffet compreso.
Prenotazione obbligatoria con versamento della quota entro il giorno 18 maggio 2016.

A cura di e.ventopaesaggio

Sabato 28 maggio 2016

MIGRANTOUR BOLOGNA ALLA SCOPERTA DI “I CULTI TRA NOI”
– Itinerario tra i diversi luoghi di culto a Bologna.

h15.00 ritrovo in p.zza Maggiore.
Una passeggiata (2 ore circa) alla scoperta di importanti luoghi di culto delle diverse confessioni religiose presenti nei quartieri e nel centro storico della città, guidati dagli accompagnatori interculturali di Migrantour Bologna. Ci sarà anche una tappa presso lo spazio Borgo22 per un momento conviviale e la proiezione del video “Percezioni Migranti”.

Costo 5 € con obbligo di prenotazione entro il 27/05/2016. Max 265 partecipanti.
Info e contatti 333 380411 – nextgeneration.italy@gmail.com

Evento a cura di Next Generation Italy, bolognachannel Oxfam Italia in collaborazione con la rete Migrantour.

BOLOGNA GREEN TREK – Trekking urbano alla scoperta del verde nascosto di Bologna

h16.00 ritrovo presso P.zza Maggiore – Bo

img

Giardini segreti, animali cittadini, alberi monumentali e angoli di verde dentro le mura. Accompagnati da un’esperta guida ambientale, compiremo un percorso affascinante e sconosciuto tra gli scrigni di verde cittadino e i loro abitanti più furtivi.

L’itinerario previsto è adatto ad adulti e bambini. Per info: Gianluca – 388 9362221, escursionismo@coopmadreselva.it

A cura di Cooperativa Madreselva

Domenica 29 maggio 2016

Istituto F. Cavazza (via Castiglione, 71 – Bo)

Apertura straordinaria dei Musei Tolomeo e Anteros per IT.A.CÀ 2016 

h10.00 – 15.00 L’Istituto dei ciechi Francesco Cavazza ONLUS effettuerà un’apertura straordinaria delle sue strutture museali, strutture che normalmente è possibile visitare su appuntamento. L’istituto è da sempre impegnato nella promozione sociale, culturale e lavorativa dei disabili visivi; come è nella sua tradizione partecipa attivamente alla vita culturale e sociale della città di Bologna, raccontando la propria storia attraverso le sue esperienze.

Museo Tolomeo_itaca

I visitatori verranno accolti al Museo Tolomeo dal responsabile e curatore Fabio Fornasari e dalla curatrice Lucilla Boschi.

Il Museo Tolomeo presenta un’esperienza articolata in un racconto che ricombina memorie, conoscenze, testimonianze relative alla storia della Città di Bologna, intrecciata in modo indissolubile con quella dell’Istituto F. Cavazza Bologna.

La storia diventa così un caso studio sui temi della trasmissione del sapere, dell’innovazione tecnologica, dell’intreccio tra linguaggi, uno stimolo a ragionare sul tema della collezione e del suo uso. Il Museo Tolomeo è anche il punto di partenza per intraprendere un viaggio con un punto di vista differente sulla città di Bologna, per scoprire che visivo e non-visivo sono modalità complementari per conoscere la realtà.

I visitatori verranno accolti al Museo Anteros dalla responsabile e curatrice Loretta Secchi e dai suoi collaboratori che introdurranno alle funzioni pedagogiche dell’educazione estetica in presenza di minorazione visiva. Il Museo tattile di pittura Antica e Moderna Anteros custodisce una nutrita collezione di traduzioni in bassorilievo di celebri capolavori della pittura medievale, rinascimentale, barocca e romantica e dal 1999 si occupa di educazione estetica delle persone minorate della vista a scopi di potenziamento dei loro processi cognitivi e immaginativi, attraverso l’uso compensativo dei sensi residui. L’esperienza di esplorazione tattile dei dipinti che si potrà vivere nella visita guidata permetterà però a tutti, indipendentemente dal deficit visivo, di conoscere le potenzialità conoscitive del tatto.

A cura di Istituto F. Cavazza Bolognaper il Museo Tolomeo – Fabio Fornasari Lucilla Boschi per il Museo Anteros – Loretta Secchi

Parco Storico Regionale di Monte Sole

MONTE SOLE ECO TOUR  – Escursione car-free tra Storia e Natura

16711_141_PRMTS

h08.45 Ritrovo presso l’entrata della stazione dei treni di Bologna.

Accompagnati da un’esperta guida ambientale escursionistica percorreremo un itinerario completamente car-free, dalla stazione di Pian di Venola a quella di Lama di Reno, lungo i sentieri del Parco Storico Regionale di Monte Sole. Una coinvolgente escursione che attraverserà alcune località colpite dall’Eccidio e indagherà sugli aspetti storici della Strage di Monte Sole assieme agli aspetti ambientali più affascinanti, dalle magnifiche fioriture di orchidee alle tracce del lupo e degli altri animali del Parco.

L’itinerario previsto è adatto ad adulti e bambini sopra i 10 anni. Sono necessari pranzo al sacco, scarponcini da trekking e giacca antivento. Prezzo: 10 € per gli adulti, 5 € per gli under 14. Per info e prenotazione (obbligatoria): Gianluca – 388 9362221 e-mail: escursionismo@coopmadreselva.it

A cura di Cooperativa Madreselva

Crespellano, Oliveto

TRA LE COLLINE DELLA VALLE DEL SAMOGGIA – Celebriamo la primavera lungo i sentieri della Valle del Samoggia
ITINERARIO FEEL ITALY

– h09.00 Ritrovo piazzale Ovest Stazione Centrale
– h10.00 Partenza itinerario a piedi da Crespellano
– h17.48 Rientro stazione centrale

Segue arrivo presso le Serre dei Giardini  all’interno del festival IT.A.CÀ per aperitivo in musica.

L’itinerario tocca i graziosi borghi di Oliveto e Monteveglio. Il percorso coprirà circa 20 km di camminata facile ed accessibile a tutti. La durata del percorso sarà di circa 6 ore, soste comprese. La passeggiata include visite ai principali luoghi di interesse storico e culturale della Valle del Samoggia, ci addentreremo infatti nel Parco Regionale dell’Abbazia di Monteveglio, il più piccolo tra i parchi regionali dell’Emilia-Romagna situato sulle prime colline a ridosso del centro del paese; ci addentreremo nella vegetazione del territorio che in questo periodo dell’anno dà il meglio di sé ed offre lo spettacolare panorama delle verdi colline bolognesi, alternate tra boschi, vigneti, frutteti e calanchi. La sosta per il pranzo sarà un pic-nic nelle aree attrezzate del Parco. Sarà anche un’occasione per avvicinarsi alle radici delle tradizioni bolognesi insieme alle accompagnatrici turistiche di Feel Italy, con momenti davvero speciali! Il sentiero che percorreremo in discesa ci porterà alla stazione di Bazzano da dove prenderemo il treno per tornare a Bologna.

Pranzo al sacco. Alla partenza è indispensabile munirsi autonomamente del biglietto di andata per Crespellano e ritorno da Bazzano. Prima dell’escursione bisogna verificare l’orario dei treni e le relative tariffe. Dotarsi di scarpe comode.

Quota di partecipazione 5€ per gli adulti, gratuito per i bambini. Prenotazione obbligatoria entro giovedì 26 maggio – email: info@feelitaly.net o chiamando ai numeri 349 58572147 – 340 5823978 – 347 9038576

A cura di Feel Italy

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *