IT.A.CÀ: un invito al viaggio responsabile

BANNER_ITACA_2015-NEWSLETTER

IT.A.CÀ, il primo Festival del turismo responsabile in Italia, coinvolge una rete formata da oltre 100 realtà locali, regionali e internazionali, e mira a promuovere una nuova idea del turismo sviluppando un’immagine unitaria del territorio emiliano romagnolo in chiave di sostenibilità e responsabilità. Attraverso 150 eventi sparsi su tutto il territorio regionale e per questa settima edizione ha visto l’entrata nella programmazione il Trentino e le sue aree protette.

IT.A.CA è partita da Bologna per raggiungere Rimini, Ravenna, Ferrara, Forlì, Modena, Reggio Emilia, Parma… fino al Trentino dal capoluogo ai suoi parchi e aree protette.
Dalla prima edizione con 4 soggetti promotori, vede oggi la partecipazione di 140 attori, dalle associazioni locali ai consorzi, dalle imprese alle università, sino ai grandi partner nazionali come UNESCO e MIBACT.

Quella prima gita di un week and si è trasformata in un viaggio che ha visto questa settimana edizione ben 17 giorni ha alternato, senza fretta, i più vari territori, i più vari paesaggi ed esperienze: piedi, asini, pedali, passaggi in treno o in barca, immersi nei territori e nelle loro armonie.

Il nostro dialogo è diventato un canto condiviso, accompagnato da un’orchestra di viandanti, come noi, vive in un’immobilità sospesa fra più viaggi, mescolando diversi mondi.

Il Festival, nelle sue 7 edizioni, ha coniugato in maniera innovativa elementi strettamente interconnessi e strategici quali: produzione culturale, creatività ed esperienza turistica.

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Scarica Report IT.A.CÀ Bologna 2015 > Report ITACA Bologna 2015
Scarica Report Generale IT.A.CÀ 2015 > REPORT GENERALE ITACA 2015
Scarica Rassegna Stampa IT.A.CÀ 2015 > Rassegna Stampa IT.A.CA 2015

–––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––––

Viaggio nei Luoghi minori

Le molteplici realtà emiliano- romagnole coinvolte per la realizzazione e la promozione degli eventi, degli itinerari e di tutte le attività previste dal festival IT.A.CÀ hanno contribuito molto a valorizzare il territorio bolognese attraverso la promozione di un turismo improntato al rispetto dell’ambiente, delle identità e delle culture locali.

La rete dei soggetti coinvolti non solo ha permesso la promozione di forme di turismo responsabile ed alternative, ma ha contribuito a dare una maggiore visibilità agli eventi e al patrimonio territoriale coinvolto, nonché ad attivare una maggiore partecipazione della cittadinanza.

image_large

Buon viaggio e come sempre potete seguirci anche sui nostri social sempre attivi > Facebook IT.A.CÀ

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *