parco-della-chiusa

Premio Turismo Sostenibile 2016 > II° Edizione

IT.A.CÀ è BOLOGNA

TURISMO SOSTENIBILE, UN PREMIO AI MIGLIORI PROGETTI

DI VALORIZZAZIONE DEL TERRITORIO BOLOGNESE

Cultura, enogastronomia e cicloturismo II° edizione 2016

Logo ITACA new OK logo-Bologna-Welcome-centrato-300x163

Posticipata la data di scadenza del bando fino a giovedì 31 marzo 2016 entro le h24.00 dello stesso giorno.

Abbiamo deciso di dare più possibilità per non perdere questa importate occasione! Avete quindi ancora tempo per inviarci i vostri progetti di turismo sostenibile per quanto riguarda Bologna e città mrtropolitana.

–––––––––––––––––––––––––––––––––––

IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabilewww.bolognawelcome.com indicono la seconda edizione del PREMIO TURISMO SOSTENIBILE/cultura, enogastronomia e cicloturismo 2016.

 30.000 euro in palio per sei progetti

IT.A.CÀ e i suoi partner vogliono promuovere le attività turistiche capaci di contribuire all’innovazione sociale della città metropolitana, cioè tutte le realtà in grado di riconoscere e valorizzare la centralità della comunità locale, di salvaguardare le tradizioni e di contribuire allo sviluppo umano, sociale e civile delle persone e dei loro luoghi fuori dai circuiti turistici tradizionali.

Lo scopo dell’iniziativa è premiare le migliori pratiche nel campo del turismo sostenibile legate al territorio di Bologna e provincia e alle sue specificità artistiche culturali ed enogastronomiche. Quest’anno fa il suo ingresso anche la categoria del cicloturismo, il settore che in questi anni ha rivelato la capacità di animare le micro-economie di intere regioni e che trasforma passioni e competenze in nuove professionalità. Dopo il successo della prima edizione del contest, sono stati stanziati 30 mila euro per far sì che le idee innovative diventino realtà e per consolidare e far conoscere le iniziative esistenti all’interno del territorio. Inoltre i vincitori avranno l’opportunità di realizzare e promuovere il proprio progetto nell’edizione del festival 2016 grazie al coordinamento del team di IT.A.CÀ, che da anni scopre e promuove le realtà turistiche sostenibili della città metropolitana.

09-1024x682

REGOLAMENTO

Art.1 A chi è rivolto
Il riconoscimento è dedicato sia a persone fisiche sia a persone giuridiche (tour operator, aziende, consorzi, associazioni, comunità, onlus…).

Art. 2 – Categorie
Categoria 1 – descrizione di un nuovo prodotto turistico sostenibile da realizzare a Bologna o nella provincia di Bologna. Il progetto deve essere originale o deve presentare elementi innovativi; si deve poter realizzare e commercializzare nell’immediato (entro 12 mesi).

Ogni progetto deve rientrare in una delle seguenti sotto-categorie:
1 – Turismo culturale
2 – Turismo enogastronomico
3 – Cicloturismo

I partecipanti dovranno indicare nella scheda di adesione la categoria e la sotto categoria nella quale intendono concorrere.

Categoria 2 – Documentazione e descrizione di un’azienda, associazione, consorzio o di un’iniziativa già realizzata e attiva a Bologna o nel Bolognese. Come nella categoria precedente, possono partecipare sia persone giuridiche, che persone fisiche, a patto che quest’ultime dimostrino di avere la titolarità dell’azienda, associazione, consorzio, iniziativa. I partecipanti dovranno indicare nella scheda di adesione la categoria e la sotto categoria nella quale intendono concorrere:

1 – Turismo culturale
2 – Turismo enogastronomico
3 – Cicloturismo

Art. 3 – Caratteristiche degli elaborati
> Legame con le specificità artistiche e culturali, con la storia e la tradizione del territorio di Bologna o della sua provincia
> Originalità nel promuovere il territorio
> Coinvolgimento della comunità locale
> Rispetto dell’ambiente nella realizzazione del progetto
> Sostenibilità economica
> Strategie di comunicazione originali e accessibili (sito internet, pagina Facebook, Twitter, video su Youtube, blog, materiale informativo tradotto in più lingue).

Art. 4 – Premio
Il premio è di 5.000 euro per ogni categoria ed è destinato allo sviluppo promozionale e comunicativo dei progetti stessi. I vincitori verranno premiati all’interno della VIII edizione di IT.A.CÀ Bologna nella giornata del 27 maggio 2016 all’interno del festival.
Avranno diritto alla pubblicazione del loro progetto sui portali www.festivalitaca.net, www.bolognawelcome.com, www.comune.bologna.it, alla divulgazione e alla comunicazione dell’iniziativa mediante comunicati stampa, alla presenza e alla promozione per un anno sul portale www.festivalitaca.net
Oltre ai 6 vincitori, riceveranno una menzione speciale i primi 5 progetti classificati per ogni categoria. La menzione consiste in una consulenza tecnico-formativa focalizzata sugli strumenti e le strategie di promozione turistica. 
Per procedere con l’erogazione del premio, i vincitori dovranno presentare il piano promozionale dettagliato entro due mesi dalla loro proclamazione.

Art. 5 – Modalità di partecipazione
Ogni progetto, azienda, iniziativa, ecc. può concorrere all’interno di una sola categoria e sotto categoria; tuttavia la stessa persona fisica o giuridica può presentare uno o più elaborati. L’elaborato potrà essere realizzato liberamente entro un limite di 500 parole e massimo 5 immagini; dovrà essere in formato word o pdf; le fotografie, inserire all’interno dell’elaborato, dovranno essere in jpg. L’elaborato deve essere provvisto di un titolo e di un abstract di 140 caratteri (formato Twitter) che riassuma gli aspetti fondamentali dell’elaborato stesso.
Gli elaborati potranno essere inviati fino a giovedì 31 marzo 2016 all’indirizzo: premiosostenibile.itacawelcome@gmail.com
Insieme agli elaborati i partecipanti dovranno fornire i propri dati completando la scheda di adesione.

Scarica Scheda Iscrizione Premio Sostenibile doc >Scheda iscrizione Premio turismo sostenibile
Scarica Scheda Iscrizione Premio Sostenibile pdf > Scheda iscrizione Premio turismo sostenibile

Art. 6 – Giuria
La scelta della giuria è inappellabile e insindacabile.
La giuria sarà composta da esperti del settore dagli esponenti delle istituzioni che hanno indetto il premio.

Art. 7 – Garanzie e responsabilità
La partecipazione al concorso implica l’accettazione incondizionata del presente regolamento e l’autorizzazione al trattamento dei propri dati personali (Legge 675/1996 e D.L. 196/2003). Il mancato rispetto delle norme sopra descritte comporta l’esclusione.

Regolamento PREMIO TURISMO SOSTENBILE 2015/2016 > REGOLAMENTO Premio Turismo Sostenibile 2015_2016

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *