Estensi Orizzonti & Viaggi Miranti | concorso di fotografia e racconti brevi 2014

 

Il Festival dei Diritti Umani di Ferrara alla sua XII Edizione & IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile alla sua VI Edizione (30 maggio / 8 giugno 2014) indicono due concorsi:

Estensi Orizzonti / Concorso di fotografia.
Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città / Concorso di racconti brevi.

I concorsi hanno il patrocinio e il contributo del Comune di FerraraProvincia di Ferrara, Regione Emilia Romagna, Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia – Romagna e Istituto di Storia di storia contemporanea di Ferrara.

Scaled Image

*Foto di Elena Ferrari – Gruppo Fotografico Contatto – Consandolo

REGOLAMENTO

Estensi Orizzonti
Le nostre città negli ultimi anni sono cambiate nella loro identità e nella loro conformazione, non solo geografica ma anche e soprattutto culturale, rimaste all’apparenza uguali a se stesse sono in realtà mutate in profondità. Strade, piazze e negozi continuano ad essere li dove sono sempre stati, ad essere cambiati sono le persone e le culture che le percorrono, le vivono, ci lavorano. Nel quale è facile perdersi. Ed ecco che la fotografia ci viene in soccorso. Essa ci permette di rintracciare nella novità dell’oggi tracce dei ricordi di ieri. Ma va anche oltre. Non solo tiene assieme passato e presente, ma, mostrandoci modi nuovi di vivere la socialità, preconizza il futuro. Il concorso vuole, appunto, mostrare attraverso l’occhio della macchina fotografica il senso di multiculturalità del contesto estense. L’obiettivo è quello di raccogliere istantanee che raccontino ed approfondiscano i modi della convivenza tra le diverse comunità presenti a Ferrara e Provincia, con uno sguardo trasversale che colga cenni di futuri orizzonti possibili e di coesione sociale.

Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città
“Raccontare e resistere” non è solo il titolo di un romanzo di Luis Sepulveda, ma rappresenta anche l’essenza dello scrivere. Basta sostituire alla congiunzione “e” il senso dell’azione insita nel verbo essere, per trasformarla in assunto. Resistere all’omologazione, all’ignoranza dilagante, ai luoghi comuni legati all’altro in generale ed al migrante in particolare. Utilizzare la scrittura per raccontare pensieri, contraddizioni ed esperienze legate ai cambiamenti quotidiani legati all’arrivo nella nostra provincia di culture, linguaggi e stili di vita diversi è anch’essa una forma di resistenza. L’obiettivo del concorso è proprio questo, far emergere dallo scritto quanto la diversità, anche se sarebbe più corretto parlare di diversità, influisca nella nostra percezione quotidiana della realtà che ci circonda, siano esse differenze di genere, di etnia, di religione o di orientamenti sessuali. Ci si propone, attraverso la scrittura, di mostrare questo aspetto di Ferrara e della intera provincia, quello nascosto da quel velo di pregiudizio che, come la nebbia, avvolge e circonda le nostre mura.

A CHI SI RIVOLGONO I CONCORSI

I due concorsi (fotografia e racconto breve) sono divisi entrambi in due sezioni:

1° Sezione rivolta solo ed esclusivamente agli Studenti degli Istituti Superiori di Ferrara e Provincia

2° Sezione rivolta a tutti coloro che vogliono esprimere la propria arte e creatività attraverso la fotografia e il racconto breve.

Le fotografie e i racconti brevi devono obbligatoriamente ispirarsi ai due temi del concorso spiegati precedentemente – previa eliminazione dell’opera.

COME PARTECIPARE

Sezione fotografia & racconto breve – rivolto agli Studenti degli Istituti Superiori di Ferrara & Provincia

La partecipazione alle due sezioni è gratuita.

Ogni partecipante può concorrere solo con un elaborato a entrambe le due sezioni, in lingua italiana e mai premiato in altri concorsi pubblici. La fotografia e il racconto breve devono essere inediti e i diritti di proprietà dell’autore.

Sezione fotografia & racconto breve – rivolto alla cittadinanza di Ferrara e Provincia

La partecipazione alle due sezioni è gratuite.

Ogni partecipante può concorrere solo con un elaborato a entrambe le due sezioni, in lingua italiana e mai premiato in altri concorsi pubblici. La fotografia e il racconto breve devono essere inediti e i diritti di proprietà dell’autore.

Inviare la propria opera (fotografia o racconto breve)
 in allegato a una mail, completa di contatti e breve profilo dell’autore, all’indirizzo: festivaldeidiritti.contest@gmail.com

Nominare il file dell’opera fotografica e/o racconto breve con il proprio nome_cognome
(Es: ulisse_nessuno.doc / ulisse_nessuno.jpg).

Indicare a quale sezione si vuole partecipare.

All’interno del racconto e della fotografia non devono apparire i contatti dell’autore, ma solo nel corpo della e-mail e nel nominativo del tipo di file delle suddette opere.

SCADENZA

Entro le ore 24.00 del 19 maggio 2014

CARATTERISTICHE DELLE OPERE VALUTATE

Racconto breve
Max 5000 caratteri (2 cartelle), spazi inclusi. Carattere Arial 12, interlinea 1,5 margini 2 cm Formato del file: documento word

Fotografia
Dimensioni dell’immagine: 1920×1280 pixel
, dimensione massima del file: 1MB 
Formato del file: jpg

L’utilizzo delle opere è limitato alla riproduzione delle stesse, complete di credits, nell’ambito della comunicazione web e cartacea, no – profit, finalizzata esclusivamente alla promozione dei concorsi e di entrambi i festival promotori dei suddetti concorsi.

I diritti delle opere restano in capo agli Autori, che comunque concedono a entrambi i festival, a titolo gratuito e permanente, la pubblicazione cartacea e web.

Le opere inviate non saranno restituite.

Il trattamento, sia in forma cartacea che elettronica, dei dati personali dei partecipanti è finalizzato unicamente alla gestione della manifestazione (D.lgs n.196 del 30 giugno 2003 “Tutela delle persone rispetto al trattamento dei dati personali”).

La piena partecipazione al concorso comporta la piena accettazione del presente regolamento.

Contest a cura del comitato promotore del Festival dei Diritti di Ferrara e IT.A.CA migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile.

GIURIE

Fotografia: “Estensi Orizzonti”

1 rappresentante del Festival dei Diritti di Ferrara e IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile.

1 rappresentate dell’Associazione Occhioaimedia

Luca Gavagna 

Giulio Di Meo (1976 – Fotografo freelance, impegnato nel reportage sociale. Dal 2003 lavora nel progetto fotografico “Riflessi Antagonisti”, sulla realtà dei paesi sudamericani. Dal 2004 lavora con l’Arci e collabora con numerose associazioni impegnate nel sociale. Nel Giugno 2006, inaugura la mostra intitolata “Tra cielo e terra”, sulle favelas di Rio de Janero. Per il 50° anniversario dell’Arci, ha realizzato il calendario 2007 e il libro fotografico “Cinquant’anni di sguardi”. Nel 2007 a Firenze presenza la mostra: “Da soli non si può…Solidarietà, cultura, diritti, cittadinanza”. Nel 2009 realizza il calendario e la mostra “Obiettivo Sahrawi”, con cui racconta le condizioni di vita nei campi profughi sahrawi)

Racconto breve: “Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città”

1 rappresentante del Festival dei Diritti di Ferrara e IT.A.CÀ migranti e viaggiatori: festival del turismo responsabile.

1 rappresentate dell’Associazione Occhioaimedia

Franco Stefani giornalista professionista, è nato e vive a Cento (Ferrara). Ha lavorato al quotidiano “L’Unità” dal 1979 al 1988. Successivamente è stato responsabile delle relazioni esterne del Servizio meteorologico regionale e dell’Ente regionale di sviluppo agricolo dell’Emilia-Romagna. Ha diretto dal 1992 al 2013 il mensile “Agricoltura”. Attualmente collabora come opinionista con il quotidiano on line ”Ferraraitalia” e cura i rapporti con i media per conto dello Spi – Cgil di Ferrara. Nel suo percorso professionale ha collaborato con diverse testate e si è occupato di comunicazione istituzionale e pubblicitaria.

Marcella Terrusi (1973, laureata in Lettere Moderne e Dottore di Ricerca in Pedagogia, è allieva di Antonio Faeti e si occupa di libri per ragazzi a livello internazionale, svolgendo ricerca da anni presso l’Università di Bologna, curando da 9 anni gli incontri con gli illustratori alla Bologna Children’s Book Fair: la più importante fiera dell’editoria per ragazzi del mondo, partecipando a congressi internazionali. Specializzazione alla Giannino Stoppani Libreria per Ragazzi di Bologna. E’ presidente e Consigliere di IBBY Italia, International Board on Books for Young People. Ha realizzato progetti per bambini e ragazzi dell’Emilia colpita dal terremoto, avviato il progetto internazionale Silent book per Lampedusa volto alla creazione di una biblioteca sull’isola. Dal 2013 è docente di Storia del Picturebook presso ISIA (Istituto superiore di industrie artistiche), Design della Comunicazione, Urbino dove insegna ai giovanissimi).

Il giudizio della Giuria si intende come insindacabile e inappellabile.

PREMI

Fotografia: “Orizzonti Estensi”
Sezione scuole superiori di Ferrara e Provincia
1° premio: buono di 150 euro da spendere presso la Libreria Feltrinelli di Ferrara
2° e 3° premio: buono di 50 euro da spendere presso la Libreria Feltrinelli di Ferrara

Racconto Breve : “Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città”
Sezione scuole superiori di Ferrara e Provincia
1° premio: buono di 150 euro da spendere presso la Libreria Feltrinelli di Ferrara
2° e 3° premio: buono di 50 euro da spendere presso la Libreria Feltrinelli di Ferrara

Fotografia: “Orizzonti Estensi”
Sezione Cittadinanza
1° Premio: week end per 2 persone in una struttura ricettiva eco-sostenibile offerti da EquoTube
2° e 3° Premio: una escursione fluviale per 2 persone su Po Grande con il battello “Nena” (partenza da Ferrara)

Racconto Breve : “Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città”
Sezione Cittadinanza
1° Premio: week end per 2 persone in una struttura ricettiva eco-sostenibile offerti da EquoTube
2° e 3° Premio: una escursione fluviale per 2 persone su Po Grande con il battello “Nena” (partenza da Ferrara)

 PROROGA FINO AL 19 MAGGIO 2014 PER I CONTEST SU FERRARA

Prorogata al 19 maggio 2014 la scadenza della prima edizione dei due concorsi sulla Città di Ferrara e Provincia Estensi Orizzonti ( concorso di fotografia) e Viaggi Miranti – sguardi di genere sulla tua città (concorso racconto breve)

EVENTO PREMIAZIONE

Saranno assegnati i premi all’interno del Festival dei Diritti Umani e IT.A.CÀ migranti e viaggiatori festival del turismo responsabile nella giornata di giovedì 5 giugno 2014 presso il Castello Estense a FERARA alle ore 18.30 con un evento ad hoc di premiazione.

Jessica Fabrizi

*Illustrazione di Jessica Fabrizi • Itaca_Contest  2012

logo Logo ITACA new OKLogo ITACA new OK
 

Logo ITACA new OKLogo ITACA new OK

 Con il contributo e il patrocinio di:

prova Istituto di storia contemporanea ferrara

Con il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale per l’Emilia – Romagna

LOGO_USR_ER

Partner Tecnici

logo_ad_alta_risuluzione Scaled Image la-feltrinelli

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *